Home ATTUALITÀ L’Olimpico chiude (per ora) i battenti, l’atletica tira giù il sipario del...

L’Olimpico chiude (per ora) i battenti, l’atletica tira giù il sipario del 2013

Ultima giornata del campionato di calcio di serie A, stavolta l’Olimpico ospita la Roma, che affronta il Catania senza l’incubo d’una curva sguarnita. La Corte di giustizia federale ha infatti disposto la riapertura della curva sud: la sanzione decisa dal Giudice sportivo Giampaolo Tosel dopo il sedicesimo turno è stata infatti sospesa (e non annullata) in attesa di ulteriori approfondimenti. La tifoseria dei giallorossi avrebbe dovuto pagare per un discusso “canto” rivolto al Milan nella trasferta del Meazza.

Spazio all’atletica leggera: martedì 31 dicembre si corre la terza edizione della We Run Rome, una delle gare più attese della stagione. Superstar della corsa Valeria Straneo e Tirunesh Dibaba: la vicecampionessa del mondo di maratona, già vincitrice della gara nel 2011, dovrà vedersela con la tre volte campionessa olimpica etiope, un’atleta ormai tra le leggende del fondo mondiale.

Per i colori azzurri sono annunciate anche Anna Incerti (Fiamme Azzurre), tornata alle gare dopo la nascita nel maggio scorso della figlia Martina, e Rosaria Console (Fiamme Gialle). In campo maschile spazio al finanziere campione europeo di cross nel 2012 Andrea Lalli, che dovrà vedersela con i keniani Cyprian Kotut Kimurgor, che recentemente a Filadelfia è sceso sotto l’ora nella mezza maratona, e Paul Lonyanga.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome