Home ATTUALITÀ L’atletica ragionata e il pallone della domenica

L’atletica ragionata e il pallone della domenica

Lo IUSM ha ospitato il seminario “Corsa sulla Lunga distanza, incontro con l’atleta e l’allenatore”, organizzato nel quadro delle iniziative che accompagneranno il Comitato regionale Lazio e Nike verso la We Run Rome del 31 dicembre. Al dibattito hanno preso parte Emma Quaglia, maratoneta azzurra, tre volte campionessa italiana assoluta dei 3000 siepi prima di passare alla corsa su strada e conquistare il sesto posto alla maratona del Mondiale di Mosca 2013, e Beatrice Brossa, allenatrice di Valeria Straneo.

Sono intervenuti anche il Presidente della FIdal Lazio Marco Pietrogiacomi, il vice presidente Fabio Martelli e Venuste Nyongabo, campione olimpico dei 5000 metri ad Atlanta 1996.

Sempre per quel che riguarda l’atletica leggera, sabato 14 e domenica 15 dicembre al “Paolo Rosi” c’è un corso dedicato al personale Fidal per il corretto uso dei defibrillatori, un corso di Basic Life Support-Defribillation riservato al personale di impianto, custodi, tecnici delle scuole di atletica leggera con l’intento di insegnare i meccanismi del corretto funzionamento del defibrillatore agendo, in caso di arresto cardiaco, con rapide manovre che sostituiscono le funzioni vitali interrotte.

Spazio al calcio a 5, domenica c’è la dodicesima giornata di campionato femminile, in campo al PalaGems di via del Baiardo si gioca Lazio-L’Acquedotto con fischio d’inizio alle 17. Sempre domenica, ma con fischio d’inizio alle 15, si all’Olimpico tocca alla Lazio, in campo contro il Livorno.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome