Home ATTUALITÀ Farnesina e stadio dei Marmi, testa e coda della corsa di Miguel

Farnesina e stadio dei Marmi, testa e coda della corsa di Miguel

E’ fissato per domani a mezzanotte il termine per iscriversi alla Corsa di Miguel del 19 gennaio, la manifestazione dedicata al maratoneta argentino desaparecido. Quest’anno cambia il percorso: il cuore pulsante resterà il Lungotevere, ma cambieranno partenza (dal piazzale della Farnesina) e soprattutto arrivo, con lo striscione posto all’interno dello stadio dei Marmi dedicato a Pietro Mennea.

Ed è proprio al ricordo del campione scomparso che sono state organizzate alcune iniziative, con la realizzazione di una collezione di segnalibro con le frasi simbolo della storia di Pietro, che i podisti troveranno nel loro pacco gara.

La Corsa di Miguel – che in queste settimane è impegnata nelle scuole con i seminari dedicati alla lotta al razzismo nello sport – sarà presentata ufficialmente nella conferenza stampa che si terrà giovedì 9 gennaio, alle 11, nella Palestra Monumentale dell’Università Roma Foro Italico (piazza Lauro De Bosis, 5).

Intanto il nome di Miguel Benancio Sanchez continua a fare il giro del mondo e in particolare, si moltiplicano le iniziative per ricordarlo nella sua terra natale, l’Argentina. Fra pochi giorni la squadra vincitrice del campionato di apertura, in pratica la nostra serie A di calcio, riceverà la Coppa Miguel Benancio Sanchez, messa in palio per chi conquisterà lo scudetto.

Moremassi

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome