Home ATTUALITÀ Smog a Roma, scattano le targhe alterne: martedì ok le pari

Smog a Roma, scattano le targhe alterne: martedì ok le pari

targhe-alterne.jpgAd abbattere lo smog nella Capitale a quanto pare non basta lo stop alla circolazione imposto ai veicoli più inquinanti negli ultimi quattro giorni. Ora tornano anche le targhe alterne. Martedì 10 e mercoledì 11 dicembre saranno due giorni di passione per gli automobilisti romani, due giorni nei quali all’interno della Fascia Verde cittadina si circolerà in funzione dell’ultimo numero della targa mentre i veicoli più inquinanti non potranno proprio circolare a prescindere dalla targa. Vediamo i dettagli.

Anticipate e minacciate già da qualche giorno grazie alle PM10 che non accennano a diminuire, ecco che fanno il loro ingresso le targhe alterne. Martedì a fermarsi saranno quelle con l’ultimo numero di targa dispari. Mercoledì il blocco riguarderà le pari.

Il divieto si applica all’interno della Fascia Verde dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 20,30. E per chi non lo rispetterà multa da 155 euro.

Attenzione, a prescindere però dalla targa, negli stessi giorni, dalle 7.30 alle 20.30 (quindi senza sosta di metà giornata), la Fascia Verde sarà in ogni caso off limits ai veicoli più inquinanti.
Non potranno cioè circolarvi i mezzi a benzina Euro 0 ed Euro 1, i diesel Euro 0, Euro 1 e Euro 2, le moto e gli scooter a 2 e 4 tempi Euro 0 e Euro 1, le microcar diesel Euro 0 ed Euro 1.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Per tutti quelli che si muovono con scooter e moto, l’ordinanza sembra escludere dal divieto di circolazione, indipendentemente dal numero di targa, tutti
    i ciclomotori/motocicli euro 2 ed euro 3.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome