Home ATTUALITÀ Grottarossa, investita una donna. Calendino (FdI): “A quando gli attraversamenti rialzati?”

Grottarossa, investita una donna. Calendino (FdI): “A quando gli attraversamenti rialzati?”

incidente-grottarossa.jpgIncidente in via di Grottarossa. A metà mattinata, mentre si accingeva ad attraversare la strada, una residente è stata investita da un’autovettura. Subito soccorsa è stata trasportata al Pronto Soccorso in non buone condizioni. Si ripropone dunque il tema della sicurezza in via di Grottarossa, strada trafficatissima dove i pedoni sono a rischio. A sollevare il caso, rinfrescando la memoria ai suoi colleghi, è il consigliere FdI del XV Municipio Giuseppe Calendino.

“A dicembre 2011, con l’approvazione della Risoluzione n. 41, il Consiglio Municipale aveva deciso di dare una risposta ai tanti investimenti di pedoni (alcuni dei quali mortali) avvenuti negli anni in via di Grottarossa. Utilizzando quindi uno studio realizzato dall’OCS di Torino, io proposi – ricorda Calendino – una soluzione utilizzata in tante città italiane: gli attraversamenti pedonali rialzati.”

“Quella Risoluzione venne approvata all’unanimità ma ad oggi nessun provvedimento è stato adottato e, come se non bastasse, proprio questa mattina si è avuto l’ennesimo investimento. Quanti morti dobbiamo ancora aspettare prima che nel XV Municipio si prenda coscienza del fatto? E’ possibile che temi come la sicurezza stradale non ricevano attenzione?”

“Non vorrei fare la solita Cassandra – conclude Calendino – ma ho paura che sull’argomento si torni presto a parlare. E allora, prima che ciò accada, si adotti quel provvedimento richiesto e deciso dal Consiglio Municipale ben due anni fa.”

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. guardi kris non penso intenda i ponti, mi spiega come c’entrano su grottarossa? mica è corso francia.
    Piuttosto intende le strisce pedonali rialzate, dossi artificiali credo.
    un altro strumento utile che però mi pare in italia viene vietato dalle normative del cds sono gli attraversamenti pedonali fatti con altri materiali e di colore diverso(ad es rosso) che comunque risultano più visibili.
    Comunque , permettetemi una “battuta” ma se si fanno i dossi artificiali come fanno l’asfalto a grottarossa buttando dalla finestra i soldi nostri, dopo una settimana ritroviamo i dossi al sant’andrea.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome