Home ATTUALITÀ Con Fiorella Mannoia nasce lo sportello Antiviolenza di Formello

Con Fiorella Mannoia nasce lo sportello Antiviolenza di Formello

mannoia-formello.jpgIn occasione del 25 novembre – Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, con la partecipazione straordinaria di Fiorella Mannoia e il coordinamento dell’Associazione Differenza Donna, il Comune di Formello organizza, domenica 24 novembre, una serie di iniziative per l’inaugurazione di uno sportello antiviolenza nel Palazzo Chigi di Formello.

Il progetto La Via Lattea – centro antiviolenza itinerante nel territorio del Distretto socio-sanitario F4 – è interamente finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e gestito dall’Associazione Differenza Donna.

“QUELLO CHE LE DONNE NON DICONO” programma del 24 novembre

ore 11 – In cammino…per le donne Sulla Via Francigena da Campagnano di Roma a Formello a cura della Pro Loco di Formello
Partenza da Campagnano – Piazza Regina Elena
Informazioni per partecipare: 333.2930820

ore 15 – Performance Sirene. Tra fiori, teatro e musica A cura del Teatro Comunale di Formello, con Flavia Martino e Valentina Marturini
Cortile del Palazzo Chigi di Formello

ore 15.20 – Inaugurazione dello sportello antiviolenza per le donne, taglio del nastro e presentazione del Sindaco Sergio Celestino
Le donne di carta: donne che i libri non li leggono…li vivono
Cortile del Palazzo Chigi di Formello

ore 16 – Presentazione del Progetto
– Proiezione del cortometraggio Giulia ha picchiato Filippo di Francesca Archibugi
– Differenza Donna presenta: LA VIA LATTEA il centro antiviolenza itinerante nel territorio del Distretto Socio-Sanitario F4
– Proiezione del documentario Vogliamo anche le rose di Alina Marazzi presentato dalla montatrice del film Ilaria Frajoli e dalla filmaker Sabrina Varani
Sala Grande del Palazzo Chigi di Formello

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Sono stata vittima di violenze fiche e psicologiche…sono stata in un centro anti violenza poi riportata a casa x i vari percorsi stabiliti dal giudice dei minori..da qui il buoi totale sono caduta in depressione ho lottato e sto’lottando da vari mesi..quasi due anni..lo arrestano e si fa circa un mese di domiciliari..come regalo il giudice ha disposto la sua scarcerazione contro il parere contrario del PM perché ritiene persistenti i gravi indizi di colpevolezza verso il mio ex marito…questo è il regalo che mi ha fatto la legge il giorno prima della festa mondiale contro la violenza sulle donne…allora mi domando a cosa serve denunciare se i primi a violentati sono i magistrati…non credo più nella legge e lo gridero’fino alla fine dei miei giorni!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome