Home ARTE E CULTURA Formello, a cena con Isabella de Medici

Formello, a cena con Isabella de Medici

Venerdì 15 novembre, alle ore 20.30, appuntamento nel Palazzo Chigi di Formello per il progetto eno-gastronomico e culturale Indovina chi viene a cena?, in collaborazione con il Museo dell’Agro Veientano. Una serie di cene a tema, con tante sorprese e “ospiti storici” che si mescoleranno ai commensali raccontando le vicende dei Chigi, degli Orsini, dei membri delle famiglie feudali e degli artisti che hanno animato un tempo il palazzo.

Dopo il successo della prima serata, che ha realizzato il tutto esaurito, il 15 novembre si allestiranno i tavoli nella Stanza delle Grottesche e nella Stanza dei Tritoni, sempre al piano nobile. Variano le location, cambiano le decorazioni delle stanze e mutano le epoche: questa volta l’attenzione sarà rivolta al Cinquecento. Gli attori vestiranno i panni di Isabella de Medici e del pittore Donato Palmieri, personaggi storici che hanno vissuto in quegli stessi ambienti. Il tutto grazie al contributo fondamentale degli sponsor, Tirelli costumi e Pompei calzature.

La seconda puntata rivelerà delle sorprese per chi pensava di conoscere Isabella de’ Medici raccogliendo notizie solo su internet. Infatti, questa famosa signora del Rinascimento è da secoli stata accusata di adulterio e malcostume: le più recenti ricerche storico-archivistiche ci regalano invece l’immagine di una eccezionale donna di potere. Le lettere d’amore, in un carteggio ventennale tra lei e il marito Paolo Giordano Orsini, rivelano in aggiunta il suo lato passionale e fiero, e smascherano in una sorta di spy story il complotto internazionale che fu alla base della sua cattiva nomea.

Idea e soggetto storico sono ad opera della Direttrice del Museo, Iefke van Kampen; sceneggiatura di Alessandro La Porta. Gli attori, Manuela Boccanera, Giulia Petrotta e Gianluca Testa, saranno guidati da Angelo Rinna. Le riprese video, di Giorgio Mancini e le fotografie di Silvia Camilli, saranno utilizzati nell’allestimento museale.

 

Info e prenotazione (obbligatoria): tel. 06/90146926.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome