Home ATTUALITÀ Erbaggi-Mocci (PdL): “Marino e Torquati affossano XV Municipio”

Erbaggi-Mocci (PdL): “Marino e Torquati affossano XV Municipio”

erbaggi-mocci.jpg“Appena 72 ore per prendere visione del bilancio della Capitale, risorse tagliate di oltre il 40% e 6 milioni in meno per il Municipio XV. Marino e Torquati non hanno la più pallida idea di come si amministra il territorio”. Lo dichiarano Stefano Erbaggi e Giuseppe Mocci, consiglieri PdL del XV Municipio, ad inizio della seduta di Consiglio dedicata al bilancio 2013 esternando la loro preoccupazione “per l’approvazione, in meno di 72 ore, della documentazione recapitata da Marino ai municipi in merito al bilancio capitolino”.

“Il nostro Municipio – dichiarano – ha ricevuto un taglio delle risorse di oltre 6 milioni di euro (-40,2%), il più pesante di tutta la città. Abbiamo a disposizione 50mila euro per l’edilizia scolastica e 800mila euro per la manutenzione stradale. Addirittura, cosa mai successa in passato, nel Piano Investimenti 2013/2015, nella voce strutture territoriali, sono presenti tutti i municipi tranne il nostro che è stato completamente eliminato. Ciò significa che siamo diventati il fanalino di coda dell’amministrazione Capitolina di Sinistra”.

“Marino e Torquati – concludono i due esponenti PdL – pensano che evitare di realizzare opere ordinarie consenta al Sindaco di mettere in ordine dei conti viziati proprio da alcune scelte inopportune del primo cittadino di Roma, dalla pedonalizzazione dei Fori Imperiali all’assunzione di collaboratori esterni, che hanno portato ad una spesa di circa 6,5 milioni di euro per questioni decisamente superflue e delle quali avremmo fatto tutti a meno”.

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Dato che il presidente Torquati non ha ritenuto di rispondere ad un cittadino , ripropongo interamente il post già pubblicato :

    Nico Ferri | 6-Novembre-2013 | 21:02

    Egr. Presidente Torquati, vorrei farle qualche domanda : ma i cittadini del XV municipio sono FIGLI DI UN DIO MINORE ?? Eppure le tasse le paghiamo come negli altri municipi. Come si spiega il fatto che la media dei tagli fatti ai municipi dal Campidoglio, quindi dal Suo Sindaco, sia del 12,73% , mentre solo ed esclusivamente per la nostra municipalità il taglio sia del 40% ???? Mica l’abnorme differenza di trattamento tra il nostro municipio e gli altri dipende dal fatto che questo è pur sempre un municipio di destra?? Ci faccia capire perché la sua amministrazione conta poco in Comune.

    p.s. : sto anche aspettando una risposta dall’assessora Paris, la quale,anch’essa, non si degna di rispondere…

  2. Senta, Nico, perchè le domande a Torquati e alla Paris non gliele fa scrivendo ai loro indirizzi istituzionali?
    Sa com’è…non sono tenuti a leggere e scrivere su VCB (per quanto constato che, almeno il primo, cerca di intervenire quando può)!

    Inoltre, non capisco che senso abbia fare discussioni e stupido ostruzionismo su un bilancio di PREVISIONE del 2013, quando siamo a novembre!
    Ormai – pur non essendo competente di bilanci et similia – immagino che si tratti di dover dare solo veste formale di autorizzazione a spese che, relativamente ai mesi passati, già sono state effettuate!
    Trovo scandalosa la manfrina che sta facendo l’opposizione.

  3. Senta Diamante, mi spiega perché quando c’era l’amministrazione di centrodestra in municipio, Lei e tutto i suoi “colleghi/e del soccorso rosso” potevate commentare e fare domande in libertà agli amministratori pro tempore, mentre adesso dovrei rivolgermi agli indirizzi istituzionali?? Anzi ricordo benissimo l’indignazione che veniva espressa allorquando non si riceveva risposta pubblica sul blog, ed anche quando qualche consigliere o assessore invitava chi protestava a recarsi in municipio a parlare direttamente dei problemi, veniva sistematicamente impallinato sul blog dai vari commentatori.
    Trovo scandaloso il fatto che si cerchi ogni volta di tacciare chi chiede risposta al presidente e alla sua amministrazione, provenendo poi da chi prima lo faceva tutti i giorni. DIAMANTE , lei e i suoi colleghi amministratori, ABITUATEVI ALLE CRITICHE E DATE RISPOSTE AI CITTADINI.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome