Home ATTUALITÀ Sant’Andrea, dirigente medico arrestato per concussione e falsificazione

Sant’Andrea, dirigente medico arrestato per concussione e falsificazione

sandrea.jpgI carabinieri del Nas di Roma, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno posto agli arresti domiciliari un medico dirigente dell’ospedale S.Andrea di via Grottarossa ed eseguito perquisizione a carico di altri medici. Il dirigente, che ricopre anche un ruolo direttivo di una scuola di specializzazione universitaria, è ritenuto responsabile dei reati di concussione, falsificazione ideologica e materiale di atti pubblici e violenza privata.

L’indagine ha consentito di accertare che nel 2012 alcuni medici specializzandi avevano partecipato all’esame finale della scuola di specializzazione medica senza aver effettuato tutte le attività di praticantato in sala operatoria, ritenute obbligatorie per l’adeguata formazione professionale.

L’arrestato, con la collaborazione di tre colleghi dello stesso reparto, indagati come lui, falsificando i registri operatori e i libretti universitari con l’annotazione della partecipazione a operazioni chirurgiche, consentiva agli specializzandi di ottenere la necessaria documentazione comprovante le attività pratico-formative alle quali non avevano mai preso parte.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Sarebbe il caso di ricordarsi di questo episodio (e dei tanti altri simili che sono certo sono accaduti in passato, in altri contesti) quando leggeremo del prossimo caso di “malasanità”, della prossima puerpera morta dissanguata….

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome