Home ARTE E CULTURA Torna al MAXXI “Le storie della danza”

Torna al MAXXI “Le storie della danza”

danzamoderna.jpgArte, musica, nuovi media, performance, paesaggio, come hanno cambiato la danza contemporanea internazionale negli ultimi 60 anni? Quali sono state le sue icone più significative? Quali gli eventi memorabili? A partire da sabato 12 ottobre fino al 12 aprile 2014 torna al MAXXI “Le storie della danza”, programma di incontri a cura di Annalea Antolini. Il progetto alla sua seconda edizione è nato dalla collaborazione tra MAXXI, Fondazione Romaeuropa e Cro.me, e vedrà la partecipazione di Rossella Battisti, Stefano Tomassini, Enrico Pitozzi, Anna Lisa Sacchi, Fabio Acca, Francesca Pedroni ed Enrico Coffetti con contributi video provenienti da Cro.me. – Cronaca e Memoria dello Spettacolo di Milano e dall’Archivio Storico della Fondazione Romaeuropa.

Cinque lezioni e un incontro speciale che racconteranno al pubblico del MAXXI le infinite evoluzioni di un’arte capace costantemente di rinnovarsi.

Si comincia sabato 12 ottobre alle ore 11.00 (Auditorium del MAXXI – ingresso libero) con l’incontro DANZA, ARTE CONTEMPORANEA: LE RISORSE ELETTIVE in cui Rossella Battisti racconterà le collaborazioni tra artisti visivi e coreografi a partire dagli anni Sessanta fino ad oggi, da Merce Cunningham e Robert Rauschenberg a quelle contemporanee di Akram Khan e Anish Kapoor.

Si continuerà poi parlando dell’influenza della musica di Bach sulla coreografia contemporanea in CONTRO IL GELO: MUSICA E COREOGRAFIA DAGLI ANNI SESSANTA A OGGI insieme a Stefano Tommasini, del rapporto tra danza e performance raccontato da Annalisa Sacchi in PENSARE LA DANZA ATTRAVERSO LA PERFORMANCE: DALLA NEW YORK DELLE AVANGUARDIE ALL’EUROPA CONTEMPORANEA, per passare all’introduzione dei dispositivi tecnologici in scena con FORME DEL CONTEMPORANEO: COREOGRAFIA E DISPOSITIVI TECNOLOGICI di Enrico Pitozzi.

E ancora Fabio Acca racconterà l’influenza del tema del paesaggio e dell’astrazione nell’incontro DANZA, PAESAGGI, ECOSISTEMI (1990-2013).

A conclusione delle lezioni un incontro speciale dedicato alla documentazione video e alla memoria “digitale” di moltissime performance e spettacoli: LA DANZA TRA MEMORIA, DOCUMENTAZIONE E VIDEODANZA VIAGGIO NELL’ARCHIVIO CRO.ME con Francesca Pedroni ed Enrico Coffetti.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome