Home ATTUALITÀ E’ giallorosso il derby numero 175

E’ giallorosso il derby numero 175

Vince 2-0 la Roma, che non alzava le braccia al cielo dal 13 marzo 2011; e povera Lazio, che comincia a giocare con gli spalti vuoti perché i tifosi sollecitano l’orgoglio spiegando che… sono ancora in birreria a festeggiare la coppa Italia. Vince la Roma mentre Totti inanella il suo tredicesimo derby vinto; e povera Lazio, sfiancata dalla mancanza di ricambi col suo panzer, Klose, a predicare da solo nel fazzoletto di campo dove Benatia s’inventa una giornata alla Beckenbauer.

Tutto il derby pare svoltare in un episodio sfavorevole ai biancocelesti, ovvero il colpo di testa di Ciani che si stampa sulla traversa di De Sanctis. Quello “sbeng” sul ferro della porta romanista accende lo spioncino dell’allarme sulla panchina di Garcia, pronto a tirar fuori dal cilindro Ljajic, forza fresca che spacca la partita con l’aiuto dell’altro subentrato Dias, invitato a farsi la doccia prima ancora di toccare il pallone.

La Roma è prima a punteggio pieno, poche settimane fa storia impensabile, visti gli umori. La Lazio, metà punti dei romanisti, domani prova a ripartire, che mercoledì sera sbarca all’Olimpico il Catania. Si richiede bel gioco, tanti gol e “zeru incidenti”, per dirla alla Mourinho.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome