Home ATTUALITÀ Labaro, Casa Lazio Bob Lovati: interrogazione M5S al sindaco Marino

Labaro, Casa Lazio Bob Lovati: interrogazione M5S al sindaco Marino

“Si chiude il cerchio, dopo quella presentata dalla nostra portavoce Teresa Zotta al Consiglio del XV Municipio, quella presentata dai nostri consiglieri regionali alla Regione Lazio, è arrivata puntuale l’interrogazione presentata al sindaco di Roma Ignazio Marino firmata da tutti i Consiglieri di Roma Capitale del Gruppo MoVimento 5 Stelle.”  E’ quanto si apprende da una nota inviataci dal M5S del XV Municipio in merito alla vicenda del palazzetto dello sport, ribattezzato Casa Lazio Bob Lovati, in costruzione nel parco Colli D’Oro a Labaro e i cui lavori sono stati interrotti da mesi.

“Il movimento – leggiamo nella mail – è sempre stato particolarmente sensibile a questa vicenda del parco Colli D’oro in quanto riteniamo che siano stati calpestati i principi fondamentali che sono sempre stati alla base dei nostri programmi, vale a dire la trasparenza e la partecipazione dei cittadini.
La trasparenza è stata infatti completamente ignorata nascondendo volutamente a tutti i cittadini del quartiere sia dall’allora opposizione di sinistra che dalla giunta di destra la scelta di far costruire nel parco l’impianto sportivo, è stata nascosta fino al giorno in cui si sono visti aprire un cantiere nel parco. Fu nascosta addirittura al Consiglio Municipale – incalza il M5S – non richiedendo il parere preventivo obbligatorio del Consiglio del XX Municipio (art 6.1 del Regolamento comunale sul decentramento municipale, lettera h) parere obbligatorio per i bandi che implicano trasformazioni del territorio)”.

“La partecipazione, ignorando le istanze dei cittadini. e la loro volontà di costruire altrove l’impianto trovandone una collocazione diversa (dimostrata con manifestazioni, raccolta firme, occupazioni, ecc.). Non è stato tenuto in nessun conto – conclude la nota – l’obbligo di informarli e di farli partecipare al progetto di trasformazione, in applicazione del Regolamento approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 57/2006.”

Da qui le tre interrogazioni presentate in XV Municipio, in Regione Lazio e quest’ultima al Sindaco Marino. Per leggerla è sufficiente cliccare qui.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome