Home ATTUALITÀ Chiude Mondofitness, closing party e fuochi d’artificio domenica 8 settembre

Chiude Mondofitness, closing party e fuochi d’artificio domenica 8 settembre

Domenica 8 settembre chiude il villaggio a cielo aperto di viale di Tor di Quinto con numeri da record e un closing party ricco di appuntamenti. Un traguardo tutto da festeggiare: tre mesi di grande affluenza nella palestra più grande della capitale – ideata da Andrea De Angelis e Alfonso Rossi – che conclude la quattordicesima edizione ancora con un record: quello delle 500mila presenze che da giugno ad oggi hanno seguito i tanti corsi di striding, rowing, bodycumbia, step, parkour, box competition, arti marziali, sport acquatici presso il Tiki Lounge & Pool e affollato la sala pesi allestita con macchinari di ultima generazione firmati Pininfarina. E poi le lezioni dei grandi trainer italiani e internazionali che hanno trasformato le classi di fitness in un grande momento di allenamento e divertimento.

Un progetto, quello di Mondofitness, che ancora una volta ha puntato su un corretto stile di vita sia dal punto di vista alimentare che ambientale, e sulle attività sociali oltre che sportive, e per questo è stato ancora una volta premiato.

Tra le new entry della stagione da segnalare la seguitissima zumba e il kangoo jump, sbarcato a viale di Tor di Quinto per curare la forma degli atleti del villaggio come grande novità proveniente dagli Stati Uniti. E ancora il golf organizzato da Terre dei Consoli di Edoardo Francesco Caltagirone, lo Yoga Evolution Connection3d di Raffaella Errico – ex protagonista di Zelig – che all’interno di una cupola geodetica ha proposto un Hatha yoga tecnologico: ovvero un workshop di scienza e studio del corpo umano con pratica dell’antica disciplina indiana. Inoltre Yoga Evolution Connection3d proseguirà d’inverno nell’impianto di Ice Park che sostituirà Mondofitness.

E poi il Jekore FTC che, direttamente dagli Usa, allena il corpo attraverso l’uso di swiss-ball, palle mediche, kettlebells, tappeti elastici e pedane vibranti e poi Crossfit e CTS. Spazio anche alla danza con le rassegne nazionali organizzate da Svetlana Celli che hanno riscosso grande successo di pubblico con giurie prestigiose.

Sport ma anche sociale. Grande attenzione per i bimbi con le attività del Campus Ciapà che per 96 giorni ha accolto oltre 5000 presenze e offerto 34 attività sportive.
Massima attenzione anche nei confronti delle fasce deboli e l’hinterland visto che un evento di livello nazionale e internazionale come Mondofitness non poteva che diventare punto di riferimento per il territorio, per servizi e opportunità, come il progetto over 65 che ha ospitato gratuitamente per cinque settimane circa 800 anziani offrendogli vitto e attività ginnico-culturali.
Quindi il Progetto Acqua nel mese di agosto con un presidio permanente di distribuzione gratuita di bottigliette a favore di anziani, bambini e categorie economicamente disagiate.

I festeggiamenti

Domenica 8 settembre, dalle ore 19, tutto ciò verrà celebrato con un grande aperitiv-cena bordo piscina che includerà musica lounge stile Ibiza selezionata dalla talentuosa Simona dj, per divertirsi con gli amici di Mondofitness per gran parte della notte. Il tutto mentre nelle varie aree sarà possibile allenarsi con classi di kangoo jump, super jump, zumba e ancora just pump, step, rowing, group cycling, striding e crossfit. Un movimento perpetuo che dalle 19 in poi accompagnerà la cerimonia di chiusura della più importante iniziativa sportiva dell’estate romana.

Gran finale con i fuochi di artificio per dire addio all’estate e un arrivederci al prossimo anno, ancora con tante altre novità per realizzare una forma perfetta.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome