Home ATTUALITÀ Ponte Milvio, armati di cacciavite rapinavano coetanei: arrestati due ventenni

Ponte Milvio, armati di cacciavite rapinavano coetanei: arrestati due ventenni

cacciavite.jpgNegli ultimi giorni una serie di rapine si è verificata nelle ore serali, a Ponte Milvio, nei confronti di alcuni giovani frequentatori della zona. Le vittime, pedinate lungo il percorso di ritorno verso casa, venivano avvicinate e minacciate con un grosso cacciavite. Gli aggressori, sempre con il volto coperto, si facevano consegnare lo smart phone, telefono cellulare di ultima generazione, abbastanza costoso e quindi ambito da ladri e rapinatori.

Gli agenti del Commissariato di Ponte Milvio, diretto da Massimo Improta, dopo aver ricevuto alcune denunce, hanno effettuato delle indagini e individuato i due responsabili delle rapine, entrambi di 20 anni, abitanti nella zona di Porta Portese.

Le perquisizioni effettuate successivamente hanno consentito di recuperare alcuni telefoni cellulari ancora in loro possesso. Uno dei due è stato arrestato anche per detenzione ai fini di spaccio di numerose dosi di marijuana già divise e confezionate per la vendita.

Nei prossimi giorni il Giudice per le indagini preliminari su richiesta del Pubblico Ministero deciderà sulle misure cautelari da emettere a carico dei responsabili.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome