Home ATTUALITÀ Colpo grosso in Prati, svaligiata la casa di Marina Ripa di Meana

Colpo grosso in Prati, svaligiata la casa di Marina Ripa di Meana

ladro.jpgUn furto è stato messo a segno nell’abitazione romana di Marina Ripa di Meana. Il fatto è accaduto nel quartiere Prati, in via Ovidio. Sul caso indaga la polizia di Stato. A scoprire il furto, questa mattina intorno alle 8, il personale di servizio di Carlo e Marina Ripa di Meana. Recandosi nell’abitazione, i domestici hanno trovato il cancello del giardino fronte strada e una finestra aperti e l’appartamento messo a soqquadro. La coppia in questi giorni non è in casa e, secondo quanto si apprende, starebbe facendo ritorno a Roma per fare l’inventario del materiale rubato.

“È una cosa terribile, mi dicono che la casa è stata messa sottosopra, hanno smurato una cassetta di sicurezza e preso tutto quello che c’era dentro: gioielli, regali. Ma la preoccupazione più grande, mi creda, è per i miei due carlini che erano nell’appartamento. Sono stati rinchiusi in uno sgabuzzino, mi dicono che stanno bene, speriamo che non gli abbiano dato veleni o sostanze narcotizzanti”.

A parlare, raggiunta da Omniroma telefonicamente a Cortina d’Ampezzo, dove si trova insieme al marito Carlo, è Marina Ripa di Meana. “Nella cassetta – continua Marina Ripa di Meana – c’erano gioielli e regali di una vita: collane preziosissime, una busta d’oro di Bulgari, un sacchetto contenente un kg di monete d’oro, perle, brillanti. Poi ancora un bracciale di Bulgari con una freccia realizzato da Franco Angeli, un altro bracciale in rubini e brillanti che volevo regalare a mia nipote per il suo matrimonio. E ancora non so se sono state portati via anche i quadri e le opere d’arte che tenevamo in casa”. (fonte Omniroma.it)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome