Home ATTUALITÀ Auditorium, Luglio suona bene con Marcus Miller

Auditorium, Luglio suona bene con Marcus Miller

marcus-miller.jpgSoprannominato the superman of soul, Marcus Miller, 53 anni, americano, è un pezzo di storia del jazz ed è considerato uno dei più grandi maestri del basso elettrico. Non a caso la rivista “Bass Player” lo ha giudicato tra i dieci bassisti più influenti degli anni Novanta. Renaissance è il suo ultimo album che presenterà al pubblico romano alla Cavea dell’Auditorium domani, mercoledì 24 luglio, nell’ambito della manifestazione “Luglio suona bene”, con inizio alle 21.

Considerato uno dei maestri del funk per il suo modo personale di suonare il basso, Miller viene annoverato tra i maestri della tecnica slap che utilizza in maniera eccellente ed è messa al servizio della melodia e del groove.

Musicista a tutto tondo, oltre al basso elettrico, Miller suona il clarinetto (strumento in cui ha avuto una vera e propria formazione musicale), il clarinetto basso, le tastiere, il sassofono soprano e la chitarra ed ha scritto alcune delle pagine più belle del jazz accanto ai numi tutelari della storia della musica (da Miles Davis ad Elton John, da Wayne Shorter a Frank Sinatra).

All’Auditorium, sarà con Miller un gruppo di giovani e bravissimi musicisti che comprende Adam Agati (chitarra), Brett Williams (tastiere), Sean Jones (tromba), Louis Cato (batteria) e Alex Han (sax ).

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome