Home ATTUALITÀ XV Municipio, Pandolfi (PdL): “Chiesto presidio via del Baiardo ma PD-SEL si...

XV Municipio, Pandolfi (PdL): “Chiesto presidio via del Baiardo ma PD-SEL si oppongono”

Giuliano Pandolfi, Consigliere PdL del XV Municipio, a margine della seduta di Consiglio tenutasi questa mattina, denuncia che la maggioranza gli ha impedito di portare all’attenzione dell’aula una proposta mirata a garantire la sicurezza nell’area dell’ex campo nomadi di via del Baiardo, a Tor di Quinto. “Un campo chiuso un anno fa dalle Giunte Alemanno-Giacomini” dichiara in una nota “che è necessario presidiare vista la preoccupante situazione degli ultimi giorni nei quali un numero crescente di nomadi si spostano dai campi autorizzati verso gli ex tollerati.”

“Proprio per questo – aggiunge – il gruppo consiliare del Popolo della Libertà ha presentato nel Consiglio municipale di questa mattina una proposta di Risoluzione che chiedeva l’istituzione di un presidio di sicurezza nell’area che fino ad un anno fa ospitava il campo abusivo, ma la maggioranza PD-Sel si è opposta alla discussione della nostra proposta, censurando di fatto l’opposizione in maniera poco democratica e mostrando zero sensibilita’ verso il tema della sicurezza.”

Visita la nostra pagina di Facebook

11 COMMENTI

  1. Una “fuori sacco” per un argomento così importante?
    Consigliere, l’attuale maggioranza avrà semplicemente ritenuto opportuno (giustamente) di voler esaminare con attenzione il documento del PDL, che – da come è scritto nel comunicato non si capisce bene – non andrà “perso” ma sarà poi inserito all’ordine del giorno di una prossima seduta di Consiglio…

  2. E’ sorprendente come pur non avendo parlato (io) di fuori sacco, lei, caro Diamante, ne sia a conoscenza. Si direbbe che lei o è un Consigliere municipale oppure un ex Consigliere del nostro Municipio, altrimenti è difficile da spiegare come mai sappia che una proposta non inscritta all’ordine dei lavori del Consiglio – chiamata impropriamente dagli addetti ai lavori “fuori sacco” – è invece correttamente definita dal nostro Regolamento “Proposta non iscritta all’ordine del giorno”.
    Come ho più volte detto, invito Assessori e Consiglieri o ex tali, a firmarsi con il loro nome e cognome.

    La saluto

    Giuliano Pandolfi

  3. Gentile Pandolfi, libero di credermi o no…ma Le assicuro che non sono nè un Consigliere nè un ex Consigliere o roba simile.

    Semplicemente, conosco le dinamiche di lavoro di un’Assemblea e, grazie non soltanto a VCB (che tempestivamente informa in proposito), ma anche grazie al sito del Municipio ( http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/convocazione2_consiglio.pdf : non ricordo se fosse così anche nella passata consiliatura), è possbile conoscere con qualche giorno di anticipo quale è l’ordine del giorno delle varie sedute.
    Per esclusione, visto che il documento al quale Lei fa riferimento non era previsto per la seduta odierna, ho dedotto che fosse appunto stato presentato “fuori sacco” (termine spesso utilizzato, peraltro, anche da VCB nei resoconti delle sedute del Consiglio Municipale e, comunque, nei tg e nellevarie testate).
    Non è che per sapere certe cose si debba fare i politici, eh!!

  4. Cons.Pandolfi bravo ottima spiegazione, con il commento ha reso il suo comunicato corretto e consente ai lettori di capire, quanto fino ad ora il PDL ha cercato solo di fare polemica e ostruzionismo becero.
    Oggi che all’ordine del giorno del Consiglio c’era la delibera x la composizioni delle commissioni consiliari, concordate nei giorni precedenti dalla conferenza dei Capo Gruppo, approvata senza i vostri voti.
    Da domani potranno riprendere l lavori delle commissioni e potremmo discutere per cercare di costruire un documento fatto bene e il piu possibile condiviso e portarlo nel prossimo consiglio.
    Arrivederci a domani.
    Alessandro Pica

  5. Se era chiuso da circa un anno e visto che eri nella maggioranza perchè non lo avete messo in sicurezza. Ti ricordi adesso che sei nella minoranza per far sentire che esisti o per altri motivi.

  6. @ cade: ti sbagli, Pandolfi non era nella maggioranza, si è sempre barcamenato tra IDV prima, Gruppo Misto dopo, Giacomini ancora dopo, PDL ancora ancora dopo…. a seconda della “bisogna”…..

  7. Pandolfi perchè non manda Alemanno-Giacomini a ricoprire la traccia di Via della Farnesina aperta 3 mesi fa, o adesso ci viene lei a riparare i danni che il pdl ha fatto nel quartiere?
    Ale P.

  8. a via del Baiardo non c’è solo da presidiare, ma c’è da sgombrare. 100 metri più giù dell’ex campo nomadi c’è un “condominio” di baracche e che è pure recintato e chiuso da un cancello fatto con reti di materasso……

  9. Se l’attuale opposizione quando era maggioranza si fosse data da fare per realizzare la promessa del suo capo Giacomini da far nascere in quel posto un grande impianto sportivo oggi non starebbe a strapparsi i capelli gridando al lupo al lupo

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome