Home ATTUALITÀ Ciclismo, domenica a Labaro la giovanile esordienti intitolata a Claudio Bagnoli

Ciclismo, domenica a Labaro la giovanile esordienti intitolata a Claudio Bagnoli

ciclismo-goiovanile.jpgDomenica 19 maggio, a Labaro, alla presenza di esponenti politici locali e rappresentanti di organizzazioni sportive, è in programma la classica giovanile per la categoria esordienti (13-14 anni), intitolata alla memoria di Claudio Bagnoli, organizzata a cura dell’Asd Gruppo Sportivo Simonetti, presieduta da Cesare Riccitelli. Numerose le adesioni ricevute da tutto il Lazio, oltre a Umbria, Abruzzo, Marche e Campania. L’appuntamento è sul collaudato circuito stradale, nella zona di Colli d’Oro, a fianco del Parco Marta Russo.

Il percorso della gara giovanile interessa le strade di Via Gemona del Friuli (altezza rotatoria), Via Magnano in Riviera, Via Gemona del Friuli, Via Asnago fino al bivio con Via Baccano, Via Asnago e ritorno per l’arrivo a Via Gemona del Friuli.

La lunghezza del circuito, con leggerissime variazioni di pendenza, è di 2,1 chilometri da ripetere 12 volte più un giro turistico per gli esordienti di primo anno (totale 27,3 chilometri) con via alle 9.30 mentre circa un’ora dopo di scena quelli di secondo anno 15 volte più il giro turistico di ricognizione (33,6 chilometri).

Questo circuito ha una particolarità: è ben visibile dal pubblico per gran parte del suo sviluppo pur restando a bordo strada. Il ritrovo dei partecipanti e le operazioni di verifica licenze saranno ospitati a partire dalle 7.45 presso il Jolly Sporting Club in Via Concesio al civico 16 per poi effettuare attorno le 9.15 il trasferimento ad andatura controllata di circa 3 chilometri fino a Via Gemona del Friuli prima della partenza ufficiale all’orario sopra indicati.

“Anche quest’anno – fanno sapere gli organizzatori – l’evento ciclistico è fortemente appoggiato dal XV (ex XX) Municipio e dal presidente uscente Gianni Giacomini nonché padrino di tutte le iniziative ciclistiche disputate negli ultimi anni a Labaro e Prima Porta”.

Tra i sostenitori della gara ciclistica, lo si apprende sempre dagli organizzatori, anche Roberto Cantiani, già presidente della commissione mobilità di Roma Capitale e candidato PdL al Comune, Riccardo Viola, presidente del CONI Lazio, il presidente federale Renato Di Rocco, il presidente FCI Lazio Antonio Pirone, il presidente onorario FCI Lazio Bruno Vallorani, il presidente FCI Roma Mauro Tanfi, tutti attesi come ospiti d’onore nel corso della mattinata dedicata al ciclismo giovanile e in ricordo dell’ex ciclista Claudio Bagnoli, scomparso prematuramente all’età di 56 anni, con un passato tra i dilettanti e tra gli amatori anche con la maglia dello storico Gruppo Sportivo Simonetti.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Lodevole iniziativa , dedicata ad Uomo giovane benvoluto che ha lasciato un Bel Ricordo in tutto il quartiere di Prima Porta .
    Sara sicuramente un’occasione Nobile per ritrovarsi INSIEME .
    A nome del Comitato di Quartiere Karol Wojtyla ringrazio Tutti coloro che hanno voluto fortemente tale evento .

  2. come presidente di una ass. culturale con sede nel xv ( x – xx ) municipio ed esattamente in via di santa cornelia borgata , faccio presente all’attuale presidente del municipio stesso della assenza totale di una cabina telefonica publica e della fontanella dell’acqua tolta dall’acea e mai ricollocata , molti ciclisti della domenica la cercano. certo di un suo pronto intervento . broglia valerio.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome