Home ATTUALITÀ Calcio a 5, a via del Baiardo servirà un bunker

Calcio a 5, a via del Baiardo servirà un bunker

La Lazio cade a Montesilvano e sarà costretta a vincere due partite alla Futsal Arena – e dunque servirà un bunker – per andare in semifinale. La squadra romana parte bene, ma ci vuole un grande intervento di Montefalcone (sostituto dello squalificato Zaramello) per impedire a Bacaro di segnare il gol del vantaggio. Poi si scatena l’Acqua&Sapone, che mette a segno un uno-due micidiale: prima Hector in diagonale fulmina Barigelli, poi è Chaguinha a infilare sul primo palo il portiere azzurro su assist di Zanchetta.

Barigelli si riscatta poco dopo sullo stesso Zanchetta; dall’altra parte è straordinario il riflesso di Montefalcone sulla deviazione verso la propria porta di Murilo. Nella ripresa, la Lazio entra in campo con grande rabbia, e ci vogliono solo 37 secondi per accorciare le distanze. E’ Bacaro, con un gran sinistro, a battere l’incolpevole Montefalcone. I padroni di casa, però, hanno un’altra marcia, e di sinistro trovano il terzo gol con Zanchetta. Inutile anche la mossa di D’Orto di schierare PC portiere di movimento: così come accaduto nella regular season (contro il Montesilvano), la Lazio perde 3-1 al PalaRoma.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome