Home ARTE E CULTURA Musica poesia e danza Sufi all’Auditorium

Musica poesia e danza Sufi all’Auditorium

persia.jpgSabato 23 marzo alle 21.00 appuntamento al Teatro Studio dell’Auditorium Parco della Musica con il sufismo e la mistica persiana con Pejman Tadayon – oud setar e canto – e il suo Ensemble: Martina Pelosi voce e sansula, Carlo Cossu kamanche violino e canto armonico, Simone Pulvano percussioni, Giovanni D’Ancicco sintetizzatore. Paola Stella alla danza.

Pejman Tadayon, musicista e compositore persiano, presenta con Helikonia un progetto che unisce musica, danza e poesia per celebrare alcuni dei più grandi mistici di tutti i tempi (Jalalludin Rumi, Hafez, Omar Khayyam) e per diffondere illoro messaggio universale di armonia e pace fra tutte le religioni e le culture, come è tradizione delle confraternite sufi.

Insieme alla musica tradizionale persiana Pejman Tadayon farà rivivere questo messaggio, interpretando con gli strumenti originali (setar, ney, tar, oud, tombak e daf) i poemi dei grandimistici sufi che più rappresentano la loro ricerca spirituale.
L’intervento dei danzatori poi rievocherà il Sema dei dervisci rotanti Mevlevi, oltre che l’arte dell’antica danza persiana.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome