Home ATTUALITÀ Via Cortina d’Ampezzo, arrestata giovane truffatrice napoletana

Via Cortina d’Ampezzo, arrestata giovane truffatrice napoletana

carabinieri-arresto-ragazza.jpgUna insospettabile 21enne napoletana è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario per truffa, sostituzione di persona, false attestazione di generalità, falsità materiale nonché denunciata a piede libero per ricettazione. Lo scorso 31 gennaio, la ragazza, residente a Napoli, è venuta a Roma dove, nell’ufficio postale di via Sappada, nei pressi di via Cortina D’Ampezzo, ha attivato un libretto di deposito al fine di depositare un assegno circolare utilizzando però documenti falsi riportanti i dati anagrafici dell’intestatario dell’assegno.

L’assegno, dell’importo di 10.300 euro, era stato spedito da una società di assicurazioni con sede a Brescia e destinato a Martinsicuro, un comune abruzzese, dove non è mai arrivato, e riguardava un risarcimento danni per responsabilità civile. L’operazione di deposito da parte della truffatrice è andata a buon fine così come anche i successivi prelievi per un totale di 4mila euro.

Ieri, la 21enne, è tornata all’ufficio postale di via Sappada chiedendo di prelevare ulteriori 5mila euro giustificandoli per l’acquisto di un’autovettura, ma la donna è stata invitata a tornare poiché il denaro non era al momento disponibile.

La versione della donna non ha convinto l’impiegato il quale ha allertato i Carabinieri. Quando la truffatrice è tornata a ritirare il denaro che aveva “prenotato”, ha trovato ad aspettarla i Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario che l’hanno arrestata ed accompagnata in caserma in attesa del rito direttissimo.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome