Home ATTUALITÀ Teatro, al D’Aloe i Sequestrattori e Passiglia

Teatro, al D’Aloe i Sequestrattori e Passiglia

teatro.jpgSabato 15 e domenica 16 dicembre, ultimo appuntamento con lo spettacolo “Una comicità per due”, show che per tutto il mese di dicembre ha visto alternarsi sul palco del Teatro Andrea d’Aloe gli artisti ex Zelig e Colorado. Protagonisti dell’ultimo week-end saranno Barbara Boscolo e Christian Generosi, in arte i Sequestrattori passati da Pippo Baudo a Zelig Off grazie alla loro comicità dirompente. Con loro sul palco Marco Passiglia in arte Skizzo, vincitore del premio Troisi nel 2009 e in tour con i comici di Zelig con lo spettacolo Che Dio ce ne scampi….e gamberetti!

Coppia artistica e coppia nella vita, lei milanese e lui romano, i Sequestrattori un binomio atipico per quanto azzeccato. Frizzanti e prorompenti, Barbara Boscolo e Christian Generosi in arte i Sequestrattori crescono come animatori nei migliori villaggi vacanze fino a calcare il palcoscenico di Zelig. Nel 2002 intraprendono la strada dello spettacolo, formando il duo I Sequestrattori, Pippo Baudo li sceglie per partecipare al varietà televisivo “Sabato Italiano” su RaiUno e da lì, intervengono in diverse trasmissioni TV: “Caffè Teatro Cabaret”, “Matinée” e “Super Trambusto”. Nel 2009 diventano i conduttori del Laboratorio Zelig di Roma e nello stesso anno entrano nel cast di “Zelig Off” .

Marco Passiglia, in arte Skizzo, ha girato le piazze italiane con i comici di Zelig e lo spettacolo Che Dio ce ne scampi….e gamberetti! Coautore del libro Il Muro Del Sorriso, coordinato da Nino Taranto, scritto per beneficenza con l’intento di ricostruire la casa famiglia in Kerala. Protagonista al Seven Show e vincitore del premio Troisi nel 2009. I suoi sono spettacoli moderni e accattivanti capaci di intrattenere con umorismo e leggerezza.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome