Home ATTUALITÀ Calcio a 5 femminile, la Lazio divide la posta

Calcio a 5 femminile, la Lazio divide la posta

Nel big match dell’undicesima giornata di serie A girone B, la Lazio pareggia in casa con la capolista Az Gold Woman per 3-3. A una giornata dalla chiusura del girone d’andata e in chiave qualificazione per la Coppa Italia, le biancocelesti sono terze a -1 dal Montesilvano che domenica sarà ospite a Chieti dell’Az. Solo la vittoria del Montesilvano in casa dell’argentina Blanco potrebbe lasciare fuori dalla Coppa Italia la Lazio che si qualificherebbe sia in caso di vittoria dell’Az che di pareggio.

In una cornice di pubblico importante con circa quattrocento persone sugli spalti, grande attesa per le due stelle straniere per la prima volta a confronto: da una parte l’argentina Gimena Blanco, dall’altra Patri Jornet Sanchez.

Primo tempo con le due squadre contratte al tiro in poche occasioni. Sanchez e Mannavola provano ad impensierire il portiere abruzzese, sull’altro fronte le accelerazioni di Blanco e della spagnola Reyes mettono in difficoltà la difesa bianco-celeste.

Al 18° il vantaggio delle ospiti, fallo non fischiato sul capitano laziale Palombi, Blanco si invola e mette al centro per Marranghello che mette alle spalle di Pierucci.

Nella seconda frazione Lazio più spregiudicata alla ricerca del pareggio: al 26° Sanchez ruba palla a centrocampo, si invola in solitaria ma è brava Blanco in scivolata a recuperare; tre minuti più tardi ci prova Mannavola da fuori area con il portiere che devia in angolo.

Il pareggio arriva al 31°, rimpallo favorevole a Iommi, Sanchez fa sua la palla riuscendo a metterla in rete. Momento favorevole delle bianco-celesti che al 34° trovano il goal del vantaggio con Verrelli servita perfettamente dalla spagnola.

A cinque minuti dalla fine l’ Az tenta il tutto per tutto con il portiere di movimento e proprio l’estremo difensore porta nuovamente il risultato in parità battendo a rete da due passi, lasciata libera in area di rigore. Al 38° goal ancora dell’Az con la spagnola Reyes che salta in dribbling Palombi e scarica un destro violento alle spalle dell’incolpevole Pierucci.

Pochi secondi e Mannavola firma il 3 a 3 finale: Palombi mette in mezzo, velo di Sanchez e goal del definitivo pareggio.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome