Home ATTUALITÀ “The spirit in Lucio Dalla”: Iskra e Armando Bertozzi al J.P....

“The spirit in Lucio Dalla”: Iskra e Armando Bertozzi al J.P. Velly di Formello

iskra-dalla.jpgL’incontro dei due grandi artisti Iskra Menarini, cantante ventennale di Lucio Dalla, e del maestro Armando Bertozzi è l’operazione di una sintesi tra passato e futuro. Il 22 dicembre alle 21, nel Teatro Jean Pierre Velly di Formello,eseguiranno un omaggio per ricordare il grande Lucio Dalla, scomparso improvvisamente lo scorso primo marzo a Montreux, lasciando un vuoto incolmabile nel mondo della musica. Un Natale per lui, per noi e per tutti. Dal Soul viaggiando nel Jazz fino al Caruso.

La voce di Iskra che spazia dal classico al jazz fino a fondersi con la batteria di Armando Bertozzi, è il risultato del loro modo di vivere e percepire la musica. Un grande progetto musicale in cui sogno e realtà si incontrano, innovazione e sperimentazione danno così vita ad una ricerca creativa fatta di molteplici contaminazioni sonore.

Il loro incontro è l’inizio di una nuova storia del jazz , un nuovo percorso in cui c’è spazio per la tecnica, ma anche e soprattutto per l’anima.
Nasce l'”Etnojazzarmonic” dove il ritmo cresce e provoca un cambiamento intersecando la poliritmia alla voce armonica, scura ma chiara per attraversare l’Africa, l’India, il Mediterraneo.
“Ogni giorno ricerchiamo la nota giusta, improvvisando con lo stile jazz per poi attraversare il ritmo dell’Africa fino a disciogliersi nel quartetto New Generation Jazz. E’ uno scambio reciproco in cui l’energia dei giovani talenti e la conoscenza di chi non vuole mai fermare il tempo quel tic ..tic che colpisce gli spettatori si incontrano, mentre noi diamo un nuovo volto alla Musica Jazz”.

Il quartetto che accompagnerà Iskra Menarini e il Maestro Armando Bertozzi è formato da giovani talenti Pugliesi : Antonio Aucello al sax Christian Pepe al contrabbasso e il noto violoncellista Paolo Andriotti che interverrà con alcuni brani. Ad impreziosire ulteriormente la performance Teo Ciavarella al piano.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome