Home ATTUALITÀ Auditorium: Selam, la voce della world music abissina

Auditorium: Selam, la voce della world music abissina

xdaniel05.jpgIl 6 dicembre prossimo alle ore 21.00 il Centro Policulturale Baobab porta sul palco del Teatro Studio dell’Auditorium il Corno d’Africa di Selam: canzoni e pensieri d’amore velati delle sfumature di una grande nostalgia per la propria terra. Ma soprattutto un viaggio della migrazione raccontato a ritmo di tre sedicesimi fra le armonie di mondi differenti. Selam, infatti, scrive e canta le melodie e la metrica di una tradizione antica, quella abissina. Ma racconta anche l’incontro con una cultura, quella occidentale, con la quale ha deciso di mescolarsi.

Ne nasce un cd doppio: in una prima versione arrangiato al modo della sua terra, in una seconda imbastito dei colori dell’occidente in un incontro di pop e world music, nello stile delle on the road ballad. Ovunque condito delle mille sfumature di una vita spesa fra legenti di tutto il Mondo che il Baobab accoglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome