Home AMBIENTE Al via La Festa dell’Albero, a Grottarossa una delle iniziative

Al via La Festa dell’Albero, a Grottarossa una delle iniziative

festadellalbero.jpgAl via la Festa dell’Albero, tante le iniziative messe in campo da Legambiente ed in programma da oggi, venerdì 16 novembre, fino al 25 per riqualificare aree degradate e rinfoltire parchi e giardini. Sulla Cassia, domenica 25, al Parco della Pace di via di Grottarossa i volontari del circolo di Legambiente Parco di Veio alle 10 daranno il via alla piantumazione di diverse specie arboree, in particolare di alberi da frutto antichi e rari in un’area verde data in affidamento e gestita dalla stessa associazione.

Ritorna dunque, con grande coinvolgimento di associazioni, comitati di quartiere e scuole la Festa dell’Albero, la campagna di Legambiente, giunta alla 18ma edizione, tutta dedicata agli alberi, i generosi polmoni della terra, che assorbono CO2 e restituiscono ossigeno.

Piantare un albero è un gesto d’amore e di fiducia nel futuro. Un’azione generosa che porterà benefici a tutti. Cicerone amava scrivere: “i vecchi piantano alberi che gioveranno in un altro tempo”. Quel tempo è quello delle nuove generazioni, lasciare loro un albero significa contribuire ad un futuro più ecosostenibile e verde.

È questo il messaggio che Legambiente lancia in occasione della 18esima edizione della Festa dell’Albero, un’edizione che vuole promuovere la co-gestione delle aree verdi urbane, sollecitando amministrazioni ed enti ad affidare questi spazi ad associazioni e cittadini che ne fanno richiesta, seguendone poi insieme la gestione.

Un modo per riscoprire, valorizzare e riqualificare il verde urbano, un bene comune d’inestimabile valore per la salute dell’uomo e per l’equilibrio ambientale, oltre che un elemento qualificante del tessuto urbano e dell’aggregazione sociale. Ed anche quest’anno saranno oltre 500 gli appuntamenti organizzati da Legambiente in tutta la Penisola per celebrare la Festa dell’Albero, un appuntamento che coinvolgerà in particolare circa 2000 classi e 50mila bambini.

“In quest’epoca di cambiamenti climatici sempre più inclementi che portano alluvioni autunnali e siccità estive, mettere a dimora nuovi alberi è un’azione piccola quanto concreta” ha dichiarato Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio che così prosegue “la partecipazione alla Festa dell’Albero continua a crescere e si moltiplicano i casi nei quali i cittadini curano tutto l’anno le aree nelle quali avvengono le piantumazioni, le tengono pulite, fanno interventi di piccola manutenzione. E’ una buona strada da percorrere per rendere migliori e più belli i nostri paesi e le nostre città, le amministrazioni devono dare spazio a queste nuove forme di partecipazione e sussidiarietà”.

Nella Capitale, dove l’iniziativa si realizza grazie alla collaborazione dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Roma, sono tantissimi gli appuntamenti in programma.
A Roma Nord, come già anticipato, l’appuntamento è alle 10 di domenica 25 novembre al Parco della Pace, a Grottarossa, dove saranno piantati alberi da frutto antichi e rari, in un’area verde in affidamento a Legambiente.

Per dare continuità alla Festa dell’albero, Legambiente quest’anno ha indetto due concorsi per le scuole: un concorso letterario di scrittura dal titolo “L’albero racconta” e un concorso giornalistico “Storia di un Parco”.
Tutti gli appuntamenti della Festa dell’Albero su www.legambiente.it

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome