Home ATTUALITÀ Formello, non ha più segreti la Catacombe di Monte Stallone

Formello, non ha più segreti la Catacombe di Monte Stallone

catacomba.JPGDomenica 21 ottobre, il Comune di Formello aprirà al pubblico la Catacomba di Monte Stallone, monumento sepolcrale cristiano, datato intorno al IV-V secolo d.C. e ricavato all’interno di una collina (il cosiddetto Monte Stallone) circa un km a sud del Borgo Storico di Formello. Scoperto negli anni ’60 dalle ricognizioni della British School at Rome, solo dal 2006 l’ipogeo è stato oggetto di studi, rilievi e restauri curati e finanziati dalla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, sotto la direzione del Prof. Vincenzo Fiocchi Nicolai.

La catacomba è composta da cinque brevi gallerie e da un cubicolo ed è occupata prevalentemente da tombe a loculo. Dai reperti ritrovati e dalla semplicità dei corredi funerari, serviva molto probabilmente una comunità rurale abbastanza numerosa e di condizione modesta.
Chiari simboli di significato cristiano non lasciano inoltre dubbi sull’utilizzo della catacomba da parte di una comunità cristiana, il monumento costituisce attualmente l’unica testimonianza della diffusione del cristianesimo a Formello in epoca tardo antica.

“Il restauro e la valorizzazione del monumento ci permettono oggi di aprire al pubblico un altro luogo di pregio storico e archeologico nel nostro territorio” – spiega Sergio Celestino, sindaco di Formello.
“La catacomba, unitamente al Museo dell’Agro Veientano, al restaurato Palazzo Chigi, al Teatro Comunale e alla Via Francigena, diventa parte di un vero e proprio sistema culturale che caratterizza Formello e che lo posiziona fra i centri di interesse storico e turistico a pochi passi da Roma”.

Il Museo dell’Agro Veientano gestirà le visite guidate al sito ed esporrà in futuro anche una scelta dei reperti ritrovati.

Programma inaugurazione domenica 21 ottobre

Ore 10
Santa Messa celebrata dal Reverendo Monsignore Giovanni Carrù, Segretario della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.
Ore 11
Presentazione dei lavori di scavo e restauro eseguiti dalla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.
Ore 12
Visita guidata condotta dalla Dott.ssa Alessandra Cerrito per un gruppo scelto e, a seguire, visite guidate per tutto il pomeriggio a cura del Museo dell’Agro Veientano, in collaborazione con l’Archeoclub d’Italia di Formello APS.

Interverranno
Prof. Fabrizio Bisconti, Sovrintendente Archeologico delle catacombe della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.
Prof. Vincenzo Fiocchi Nicolai, Ispettore per le catacombe del Lazio e dell’Abruzzo della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.
Ing. Andrea Maria Parisi di Finale, Direttore dell’Ufficio Tecnico della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.
Arch. Sergio Celestino, Sindaco di Formello.
Dott.ssa Barbara Paoli, Assessore alle Politiche Culturali, Vice-Sindaco del Comune di Formello.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome