Home ATTUALITÀ Meteo Roma, attesa per oggi forte perturbazione

Meteo Roma, attesa per oggi forte perturbazione

pioggia.jpgDopo una domenica soleggiata, a partire dalla tarda mattinata di oggi, lunedì 15 ottobre, atteso il passaggio di una forte perturbazione sulla Capitale: le previsioni danno per certo un evento meteorologico estremo con piogge e venti di forte intensità. Meglio dotarsi dunque di galoche, ombrello, lunghi impermeabili e lasciare lo scooter in garage. Prepotente, l’autunno bussa alle porte.

Per fronteggiare l’eventuale emergenza, il Campidoglio ha rinforzato le squadre all’opera. Ai 650 agenti della Polizia Municipale già attivi nel controllo degli argini di Tevere e Aniene – si legge in una nota della Protezione Civile capitolina – si aggiungeranno 600 unità operative tra personale proprio, volontari, operatori Ama e del Servizio Giardini con relativi mezzi e materiali. Obiettivo, “risolvere allagamenti, mettere in sicurezza gli alberi e gestire ogni altro genere di criticità”.

Nonostante che pochi minuti dopo le 24 la pioggia abbia iniziato già a cadere, almeno in zona Vigna Clara da dove scriviamo, nelle ultime ore l’allarme per il maltempo in arrivo su Roma è stato leggermente ridimensionato. Lo ha annunciato domenica pomeriggio il sindaco Alemanno sul suo blog personale dichiarando che “le scuole resteranno aperte ma la guardia rimane alta, soprattutto nelle zone più a rischio, strutturalmente fragili per carenza di fogne. Per questo è stata comunque avviata la macchina operativa e predisposta ogni attività di prevenzione nei punti sensibili della città”.

Ed infatti, per garantire interventi puntuali sul territorio in tutti i municipi saranno aperti Centri Operativi e saranno sorvegliate le aree più critiche. Nel territorio del XX Municipio presidi operativi saranno dislocati a Prima Porta, dove è stato già controllato in via preventiva l’impianto di sollevamento.

Secondo Antonio Sanò, direttore de IlMeteo.it, uno dei siti più attendibili in termini di previsioni, i quartieri più colpiti potrebbero essere proprio a Roma Nord.

“Il maltempo si sfogherà soprattutto sui quartieri Nord della Capitale – spiega Sanò -, a partire dalla periferia. La Storta, Cesano, Giustiniana fino a Vigna Clara, Fleming, Flaminio, Tor di Quinto, Parioli, Prati. E poi Montesacro. È in pericolo anche la zona Ovest, la prima ad essere aggredita, dunque tutti i comuni sul mare, Fiumicino in testa, che però grazie alla vicinanza col mare sarà attraversata da eventi temporaleschi ugualmente violenti, ma non stanziali. Tra le 14 e le 20 le ore più critiche”.

previsioni da IlMeteo.it
ilmeteoit.jpg

Il punto sarà fatto alle 13 di oggi, quando sarà convocato il CoC (centro operativo comunale) presso la sede della Protezione civile a Porta Metronia, che per ogni emergenza risponde H24 al numero verde 800.854.854. Alla riunione, oltre alle strutture operative del Campidoglio, parteciperanno anche l’Are 118, la Prefettura e i vigili del Fuoco. (red.)

Aggiornamento delle 16.50 : clicca qui

.

1 commento

  1. Ooh cavolo io abito alla storta ….per me le scuole ,soprattutto le superiori ,che sono quelle messe peggio dovevano rimanere chiuse! gli studenti vanno con i mezzi pubblici e per evitare qualsiasi tipo di tragedia era meglio chiudere le scuola!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome