Home ATTUALITÀ Stabile del Giallo, al via la nuova stagione

Stabile del Giallo, al via la nuova stagione

Partirà giovedì 1 novembre la nuova stagione del Teatro Stabile del Giallo di via al Sesto Miglio, 78, sulla Cassia. Tre le rappresentazioni in cartellone: “Verso l’Ora Zero”, da Agatha Christie, “Il Commissario Montalbano – La Luna di Carta”, da Andrea Camilleri, e “Uno Studio in Rosso”, da sir Arthur Conan Doyle. Tre grandi gialli che intrigheranno gli spettatori del peculiare teatro che da ventisei anni mette in scena il delitto e il lato oscuro dell’umanità.

L’acutezza del sovrintendente Battle di Scotland Yard, le intuizioni di Salvo Montalbano, per la prima volta protagonista di una piece teatrale, le capacità deduttive di Sherlock Holmes, al suo primo incontro con il fidato dottor Watson: shakerate il tutto senza mescolare ed eccovi servito il nuovo, invitante, cocktail offerto dal Teatro Stabile del Giallo.

VERSO L’ORA ZERO

Pubblicato nel 1944, Towards Zero rivela per l’ennesima volta la maestria di Agatha Christie nel cucire una commedia con delitto dalla struttura narrativa impeccabile.

L’adattamento teatrale – la regia è di Raffaele Castria – farà rivivere dall’1 novembre al 6 gennaio le vicende di Lady Camilla Tressilian, dei suoi parenti e dei suoi amici: una casa per le vacanze, una tensione sempre più palpabile e un omicidio che ciascuno dei protagonisti può aver commesso. Sul delitto indaga il sovrintendente Battle di Scotland Yard.

IL COMMISSARIO MONTALBANO – LA LUNA DI CARTA

Per la prima volta protagonista di una rappresentazione teatrale, il celebre commissario di polizia nato dalla penna di Andrea Camilleri farà il suo esordio teatrale proprio sulle assi dello Stabile del Giallo.

Nono romanzo della serie dedicato al poliziotto siciliano, pubblicato nel 2005 da Sellerio Editore, “La Luna di Carta” ci presenta un Salvo Montalbano nostalgico e pessimista, un funzionario di pubblica sicurezza che, invecchiato e tentato da due donne bellissime, dovrà risolvere l’intricato caso relativo all’omicidio di un noto femminaro. La regia dell’adattamento teatrale è firmata da Marialuisa Bigai, lo spettacolo andrà in scena dal 12 gennaio al 10 marzo.

UNO STUDIO IN ROSSO

Concluderà la stagione il super classico firmato da sir Arthur Conan Doyle nel 1887, ossia A Study in Scarlet, il primo romanzo dedicato alle avventure di Sherlock Holmes, il libro magistrale nel quale si racconta l’incontro fra il celebre investigatore britannico e il dottor Watson e si narra l’inizio del loro sodalizio londinese al numero 221b di Baker Street.
Divertimento, suspance e l’arte della deduzione saranno gli ingredienti anche della rappresentazione che, diretta da Raffaele Castria, sarà in scena dal 16 marzo al 12 maggio.

Infine, riprenderanno anche gli spettacoli interattivi che sono destinati ai ragazzi e che, com’è tradizione, coniugheranno brivido e divertimento.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome