Home ATTUALITÀ Furto di rame, disagi e rallentamenti sulla Roma – Viterbo

Furto di rame, disagi e rallentamenti sulla Roma – Viterbo

“Un ennesimo furto di cavi di rame è la causa di alcuni rallentamenti che si stanno verificando nel pomeriggio fra le stazioni di Crocicchie e Bracciano, sulla linea FR3 Roma -Viterbo. Per permettere ai tecnici di ripristinare i danni sono stati adottati specifici provvedimenti di circolazione. In particolare, fra Crocicchie e Bracciano i treni marciano a velocità ridotta, registrando ritardi compresi fra 20 e 30 minuti. Alcuni convogli diretti a Bracciano sono limitati a Cesano e sono stati istituiti bus sostitutivi fra Cesano e Bracciano.”

Lo comunica in una nota Ferrovie dello Stato spiegando che “il furto è stato rilevato dalle squadre tecniche di pronto intervento del Gruppo FS inviate sul posto dalla Sala Operativa di controllo, in seguito alla segnalazione di anomalia evidenziata dagli apparati tecnici. La sottrazione dei cavi in rame, comunque, non comporta problemi di sicurezza alla circolazione ferroviaria che prosegue, secondo specifici protocolli di sicurezza. Le Ferrovie dello Stato hanno sporto denuncia contro ignoti”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome