Home ATTUALITÀ Clown e giocolieri, musiche e colori a Ponte Milvio

Clown e giocolieri, musiche e colori a Ponte Milvio

eventiinstrada2.jpgCappelli a cilindro. Anelli “volanti”. Tamburi e scatole magiche. Il pomeriggio di sabato 6 ottobre è trascorso così a Ponte Milvio, tra un brulicare di colori, musiche e giochi. Grazie all’iniziativa “E..venti in strada, parata e spettacoli di clown, mangiafuoco, giocolieri, acrobati”, organizzata dall’Associazione Culturale V&C, nell’ambito delle iniziative culturali promosse dall’Assessorato alla Cultura del XX Municipio.

Uno spettacolo all’aria aperta per tutti. Per i bambini che, seduti a terra, hanno guardato attoniti giocolieri, clown ed acrobati esibirsi lì, sulla strada. Ma anche per gli adulti che hanno trascorso le tre ore di spettacolo a ridere delle esibizioni degli artisti.

Ad aprire il pomeriggio all’ombra della Torretta Valadier è stato il ritmo dei Murga Patas Arriba. Una formazione esplosiva di strumentisti e ballerine, guidata dalla forza degli strumenti (esclusivamente percussioni) e dall’energia della danza che “carnevalizzano” la realtà. “Carnevale tutto l’anno: questo è il nostro motto”.

È una ragazza del gruppo a raccontare la loro storia. Una grande farfalla verde dipinta in volto, un tamburo sulla spalla e un grande cappello ricco di tulle sulla testa. “Da dieci anni cerchiamo di portare avanti e diffondere uno spettacolo di Murga che combini tutta la forza comunicativa e l’entusiasmo della tradizione argentina.”

Intanto lo spettacolo prosegue ed i passanti continuano ad affollare il piazzale: tutti attorno ad un giocoliere con un manubrio in bilico in testa ed una vorticosa ruota di bicicletta in mano.

Tra il pubblico notiamo l’Assessore alla Cultura e vice Presidente del XX Municipio, Marco Perina, ed il Presidente della Commissione Cultura, Giuseppe Calendino. Accanto a loro c’è anche Vanessa Cremaschi che guida l’Associazione Culturale V&C, organizzatrice dell’evento. È entusiasta dell’iniziativa che reputa necessaria per il quartiere ma soprattutto per i bambini.

“L’esperienza – dichiara a VignaClaraBlog.it – mi ha dimostrato come simili eventi siano positivi non solo per i bambini, sempre più legati ad un divertimento di tipo tecnologico, ma anche per gli adulti. Questi spettacoli li rendono sereni, sorridenti”. E aggiunge: “ciò di cui va tenuto conto, inoltre, è la grande preparazione degli artisti e la loro forte capacità comunicativa, la capacità di coinvolgere grandi e piccoli”.
L’Associazione V&C, infatti, dal 2010 è impegnata nell’ideazione, produzione e promozione di eventi artistici dal vivo che diano nuovo colore in particolare alla vita di quartiere.

Daniela Buongiorno

riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome