Home ATTUALITÀ Lucchetti Ponte Milvio – Pandolfi: salvaguardare i beni architettonici non le mode...

Lucchetti Ponte Milvio – Pandolfi: salvaguardare i beni architettonici non le mode temporanee

Ormai lo sanno pure i sampietrini di Ponte Milvio: lunedì 10 settembre dallo storico Ponte con un colpo di tronchesi verranno tolti i famosi lucchetti. Che fine faranno? La Sovrintendenza per i Beni Culturali di Roma ha avanzato un’ipotesi, quella di depositarli in un museo, e cerca di prendere tempo rinviando la rimozione. Ad invitare il presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini, a rispettare l’appuntamento di lunedì è Giuliano Pandolfi, capogruppo del Gruppo Misto dello stesso Municipio, che in una nota così dichiara.

“Invito il presidente Gianni Giacomini a non cedere e ad andare avanti con il progetto. C’è un concreto pericolo che un bene di valore storico e culturale come Ponte Milvio venga gravemente danneggiato da una semplice moda passeggera. I lucchetti non verranno distrutti, stiamo studiano insieme al Presidente una soluzione che ci consenta di tutelare i ricordi di tanti innamorati che con questo gesto si sono scambiati promesse d’amore, senza, però, andare a discapito della sicurezza del Ponte. Il Municipio si impegna a custodire i lucchetti in attesa di ricevere delle direttive dalla Sovrintendenza sulla destinazione definitiva da dare ai lucchetti.”

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. NOOOOOOOOOOOOO. Ma quale sovraintendenza.
    Meglio portarli sotto il portone di casa di Moccia.

    Così se le spupazza lui tutte le tonnellate di lucchetti e si paga lui la pulizia del portone dalle scritte dei cosiddetti Innamorati.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome