Home AMBIENTE Cassia – Scoperto insediamento abusivo, erano nomadi provenienti da via del Baiardo

Cassia – Scoperto insediamento abusivo, erano nomadi provenienti da via del Baiardo

gen.jpgSu segnalazione della GEN, la Guardia Ecozoofila Nazionale che d’intesa con l’Ente Parco di Veio svolge controlli mirati alla salvaguardia dell’ambiente, in zona Cassia, nel fitto del verde dell’Inviolatella Borghese, è stato individuato un insediamento abusivo composto da gruppi di nomadi provenienti dal campo di via del Baiardo recentemente chiuso. La pattuglia della GEN, accompagnata dal presidente della commissione Ambiente del XX Municipio, Francesco Petrucci, ha effettuato l’identificazione degli occupanti invitandoli a lasciare l’area.

L’azione si è svolta con il supporto degli agenti del NAE del XX Gruppo di Polizia Municipale.

“In qualità di consigliere – ci informa Francesco Petrucci – ho prontamente segnalato il fatto al presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini, ed al commissario del Parco di Veio, Massimo Pezzella. L’obiettivo primario è stato assicurarci che non ci fossero bambini nè pericoli di incendio per la vegetazione circostante visto il periodo di siccità. Ora l’area risulta libera ma l’attenzione rimane sempre alta – conclude – assicurata dal continuo monitoraggio del XX Gruppo, del Parco di Veio e della G.E.N.”

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Ma invece l”accampamento che è sulla Flaminia, direzione Roma , all’altezza di via di Grottarossa,? è lì da anni nessuno dice niente e fa niente.
    Anche quella zona è a rischio incendi

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome