Home ARTE E CULTURA Auditorium, doppio appuntamento con Ennio Morricone

Auditorium, doppio appuntamento con Ennio Morricone

La Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica ospiterà un doppio appuntamento con la musica di Ennio Morricone: mercoledì 25 e giovedì 26 luglio, con inizio alle ore 21, il Maestro dirigerà l’Orchestra e il Coro dell’Accademia di Santa Cecilia in due concerti nel corso dei quali verranno eseguite, tra le altre, le composizoni tratte dai film di Sergio Leone e Giuseppe Tornatore. Sul palco anche Angelo Branduardi, il soprano Susanna Rigacci e il violoncellista Luigi Piovano.

Il programma di “Cinema Tragico, Lirico, Epico”, interamente “morriconiano”, è articolato in sei sezioni e prevede che si cominci con l’esecuzione delle musiche tratte da “Uccellacci e Uccellini” (Pasolini, 1966), “Bugsy” (Barry Levinson, 1991), “Una Pura Formalità” (il capolavoro noir, con Gerard Depardieu, Roman Polanski e Sergio Rubini, firmato nel 1994 da Giuseppe Tornatore ) e “Metti una Sera a Cena” del 1969 (verrà proposto il brano “Uno che Grida Amore”).

Dopo questa prima parte, intitolata “Fra Sogno, Favola e Cronaca”, sarà la volta delle colonne sonore del film “Mosè” (1974, protagonista Burt Lancaster) e dello sceneggiato per la tv “Marco Polo” (1982).

La terza sezione sarà imperniata sul tema “Modernità del Mito nel Cinema di Sergio Leone”. Con l’ausilio prezioso del soprano Susanna Rigacci, Morricone condurrà l’Orchestra e il Coro in una serrata e suadente cavalcata nello straordinario immaginario del cineasta romano e nella Sala Santa Cecilia risuoneranno le bellissime note de “Il Buono, il Brutto e il Cattivo” (1966), “C’era una Volta il West” (1968) e “Giù la Testa” (1971).

Seguirà “Due Pezzi Sacri”, il lungo brano o la breve suite inclusa nel film “Pasolini – Un Delitto Italiano”, realizzato da Marco Tullio Giordana nel 1995.

La quinta parte, “Miti e Leggende Suite II”, includerà “One Night, by Chance”, “The Family of the Poor” e “Monsoon” (“La Città della Gioia”, Roland Joffé, 1992) e “For Emilia”, “The Tropical Variation” e “The Silver of the Mine” (“Nostromo”, Alastair Reid, 1996).

La sesta ed ultima parte, per così dire la title-track dell’evento ( “Cinema Tragico, Lirico, Epico”), presenterà una straordinaria selezione di musiche tratte da “Il Deserto dei Tartari” (Valerio Zurlini, 1976), “Riccardo III” (la pellicola del 1912 recentemente restaurata e per la quale nel 2001 fu chiesto al Maestro di scrivere la musica) e “Mission”, il capolavoro del 1986 con Bob De Niro e Jermy Irons del quale verranno eseguiti “Gabriel’s Oboe”, “Falls” e “Come in Cielo Così in Terra”.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome