Home ATTUALITÀ Dallo specchietto al cellulare la truffa è sempre la stessa

Dallo specchietto al cellulare la truffa è sempre la stessa

carabinieri-arresto-donna.jpgSembra non passare mai di moda la famigerata “truffa dello specchietto” con le sue molteplici varianti. L’ultima versione messa in scena dagli “attori” della commedia è la “truffa del cellulare”. I Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno arrestato una ragazza di 24 anni e denunciato il complice, dopo averli sorpresi in via Mazzini mentre stavano tentando di raggirare un’anziana automobilista in transito.

I due, entrambi romani ed incensurati, ma appartenenti ad una famiglia di nomadi già nota alle forze dell’ordine perchè artefici di varie truffe, hanno attirato l’attenzione dei militari che si sono avvicinati scoprendo il tentativo di raggiro. La coppia di “commedianti” stava camminando sul marciapiede in attesa di adescare la vittima e, al momento che hanno ritenuto propizio, sono entrati in azione precipitandosi in strada simulando di essere stati investiti da un veicolo in transito.

Appena la conducente è scesa dall’autovettura per prestare soccorso, i due truffatori hanno chiesto alla malcapitata automobilista, 50 euro come risarcimento per avergli rotto il telefono cellulare che, a loro dire, durante la caduta era scivolato dalla tasca.

Proprio mentre la donna stava pagando “i danni” i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno notato la scena e sono intervenuti mettendo fine alla sceneggiata. Accusati entrambi per truffa, la giovane truffatrice è stata arrestata e sarà giudicata con rito direttissimo, mentre il complice è stato denunciato a piede libero.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. i nomadi sono pienamente consapevoli che non ci sarà nessun castigo per le loro malefatte, per cui se la ridono, altrimenti avrebbero scelto un altro posto dove commettere fatti criminali

  2. IO je avrei fatto puli tutto via del BAIARDO , scusate nun hanno sporcato loro ?
    Je pesa forse puli ?
    Anzi te dico n’artra cosa je farei fa a differenziata
    Tanto i metalli i separano bene ; l’ORO , er Rame er PIOMBO er ferro l’ottone .

    Nun sara che so ecologisti perche pure loro rigettano a plastica .

    So Razzista no so NORMALE.

  3. ieri: pomeriggio sulla complanare del GRA hanno provato con me il giochino dello specchietto. Mercedes classe B nera … Segnalo solo perché NON PERDONO IL VIZIO. Risultato: portiera della mia auto ammaccata (verificata successivamente). Mentre mi affiancavano, dal finestrino li ho salutati e me ne sono andato! NON FERMATEVI!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome