Home ARTE E CULTURA Torna a Roma ‘Toccata e Fuga’ per un’estate a suon di musica

Torna a Roma ‘Toccata e Fuga’ per un’estate a suon di musica

Torna “Toccata & Fuga, vacanze romane”, la kermesse musicale promossa dal Campidoglio, ideata per i turisti. Dal 2008 l’ensemble canoro è stato applaudito da più di 800mila spettatori tra Roma, New York, Tokyo, Shanghai e Buenos Aires. Nella splendida cornice di alcune tra le più belle piazze romane, lo spettacolo, realizzato in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma, ha accompagnato in questi anni i turisti in un viaggio tra le più belle pagine del melodramma con le più belle romanze ed arie d’opera e dei brani più noti della musica italiana ed internazionale.

I Toccata & Fuga, quattro voci ed un pianoforte, creano un’incredibile feeling con gli spettatori, in un format ormai consolidato che però non è mai eguale a se stesso, perché cerca ed intuisce l’umore della piazza ed i gusti del pubblico che sempre più numeroso gremisce le location che li ospitano.

Il balletto completa lo spettacolo e cattura sempre l’attenzione degli spettatori grazie a coreografie spumeggianti. Le scenografie sono opera di artisti del calibro di Bernini, cornice di gran pregio per un’iniziativa, che nasce proprio per creare itinerari turistici.

Da lunedì 16 luglio fino al 14 agosto piazza di Spagna ospiterà le voci di Fabio Andreotti, tenore, Olga Adamovich, soprano, Cesidio Iacobone, bas-baritone ed Irene Bottaro, mezzosoprano, che si alternerà con Angela NIcoli, accompagnati al pianoforte dal maestro Sergio La Stella.

Il 30 luglio Toccata & Fuga farà un omaggio al grande tenore italiano, Enrico Caruso. Sarà la voce di Fabio Andreotti a celebrare il grande cantante. Non potrà mancare “Caruso” di Lucio Dalla, altro grande interprete della musica italiana, recentemente scomparso.

Ma le sorprese non finiscono qui. Il 30 luglio guest star della serata sarà uno dei balli più amati, il tango argentino. In collaborazione con l’ambasciata argentina, ancora una volta, la Barcaccia del Bernini sarà cornice di una esibizione di alto livello del ballo patrimonio dell’Unesco.

Il repertorio proposto da Toccata & Fuga, vacanze romane spazia da Verdi, Rossini, Puccini, Bizet, Mozart, Leoncavallo, con arie come Nessun Dorma, Vissi d’arte, Celeste Aida, Sequidilla, Couplet de Toreador, la cavatina di Figaro, ma anche Carosone, e tanti altri autori di brani tra i più famosi del panorama musicale italiano ed internazionale. Quest’anno tornerà anche George Gershwin, interpretato al pianoforte dal maestro Sergio La Stella. Molto attese le fantasie di melodie internazionali, omaggio ai turisti di tutto il mondo. Le coreografie di Manuel Paruccini su musiche di Nino Rota incanteranno la platea.

Programma

Piazza di Spagna, lunedì 16, 23 luglio e 6 agosto alle ore 21.15; lunedì 30 luglio alle ore 21.00; il 14 agosto, vigilia di ferragosto alle ore 22.00; sarà lo spettacolo pirotecnico, accompagnato da una colonna sonora composta da musiche da film molto noti al grande pubblico, a salutare, da una delle piazze più belle del mondo, l’arrivo della Festa della Madonna Assunta.

“Toccata & Fuga, vacanze romane – ha detto Antonio Gazzellone, delegato del Sindaco al turismo – è uno dei nostri strumenti di punta del marketing internazionale. Coniugare le bellezze di Roma Capitale alla musica dei Grandi autori del passato è un modo intelligente di promuovere la Città e di dare il benvenuto ai turisti che ogni anno la seguono sempre più numerosi”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome