Home ATTUALITÀ Torquati, Nanni (PD): sulla linea Roma-Cesano treno fermo cittadini a piedi, neve...

Torquati, Nanni (PD): sulla linea Roma-Cesano treno fermo cittadini a piedi, neve o sole siamo alle solite

Ieri un treno della linea Ostiense-Cesano si è improvvisamente fermato in curva tra le fermate La Giustiniana e La Storta. I viaggiatori non hanno potuto far altro che scendere e camminare per circa 3 km sotto il sole per raggiungere la fermata successiva. Così Daniele Torquati, capogruppo PD del XX Municipio, e Dario Nanni, consigliere PD capitolino, in un comunicato commentano l’episodio.

“Un altro convoglio guasto ieri sulla linea Roma-Cesano. Altri disagi per i tanti pendolari che dalla stazione di Roma Ostiense hanno dovuto percorrere a piedi per circa tre km la stazione successiva, per riprendere poi il loro viaggio.Situazioni ormai abituali per i pendolari di quella linea, basta ricordare il non lontano 4 febbraio, quando la neve provocò gli stessi disagi. Che ci sia la neve o che ci sia il sole questi episodi si ripetono con troppa frequenza per una tratta percorsa da un così alto numero di pendolari. A questo punto si invitano i cittadini interessati a considerare l’ipotesi di un risarcimento da parte di chi eroga il servizio percependo alti incassi da biglietti e abbonamenti, e che non li tutela affatto.”

“E’ doveroso – concludono Nanni e Torquati – che il Sindaco Alemanno e le istituzioni competenti diano una spiegazione plausibile del perché di questi accadimenti e dell’incapacità di un intervento tempestivo”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Non ho parole! Io viaggio sulla ferrovia roma-Civita Castellana e ache qua il servizio lascia molto a desiderare. I treni non hanno l’aria condizionata (gli urbani), quelli extraurbani in teoria si,peccato solo che la maggior parte delle volte alle 14.00 si viaggi senza un filo di aria condizionata.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome