Home ATTUALITÀ Da Ponte Milvio a via Nazionale rubare libri è la sua passione

Da Ponte Milvio a via Nazionale rubare libri è la sua passione

Era stato arrestato il 27 aprile a Ponte Milvio dopo aver rubato 13 libri nel noto locale Libri & Bar Pallotta, nascondendoli sotto i vestiti. L’uomo era stato notato aggirarsi in atteggiamento innaturale tra i reparti, dilungandosi molto fra un espositore e l’altro, e questo fatto aveva insospettito i titolari. Chiamati i Carabinieri era stato colto con la refurtiva addosso. Ma la passione per la lettura a costo zero lo ha tradito nuovamente.

Ieri, il 50enne romano si è trasferito in via Nazionale ma anche questa volta gli è andata male. E’ stato infatti arrestato nuovamente dai Carabinieri per aver rubato 34 libri, del valore di circa mille euro, da una nota libreria.

Come da copione, l’uomo è stato notato aggirarsi in atteggiamento sospetto tra i reparti della libreria di via Nazionale. Gli addetti alla vigilanza interna hanno immediatamente contattato i Carabinieri che lo hanno atteso all’uscita del negozio e lo hanno fermato. Perquisitolo, gli hanno trovato sotto i vestiti ben 34 libri di vario genere. Come abbia potuto nasconderli tutti è ancora un mistero.

Scattate le manette, è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Pare che, per ingannare l’attesa, abbia chiesto qualcosa da leggere.

.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. @ Pabelt , non vorrei essere il suo bastian contrario, ma scusi, non le sembra che la sua proposta va verso una reiterazione continua del reato?? e poi quante persone servirebbero in biblioteca per controllarlo?? sarebbe come mettere il ladro vicino alla cassaforte aperta… buon fine settimana a tutti…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome