Home ATTUALITÀ Colpo grosso a Roma, rubati gioielli di Christie’s da un taxi

Colpo grosso a Roma, rubati gioielli di Christie’s da un taxi

christies-roma.jpgUn misterioso furto, con un consistente bottino da tre milioni di euro, è avvenuto pochi giorni fa a Roma, tra Villa Borghese e Piazzale Flaminio, ad opera di due ladri in scooter che avrebbero sottratto da un taxi una sacca con gioielli appartenenti alla casa d’aste Christie’s. I preziosi erano stati in mostra nella sede romana della società dal 19 al 22 maggio e sabato sarebbero dovuti arrivare a Milano per essere battuti all’asta il prossimo giovedì.

Sarebbero, perché a Milano non sono mai arrivati. Secondo l’edizione di Milano del Corriere della Sera, che ha dato la notizia, i gioielli erano in una borsa tenuta in custodia da una collaboratrice di Christie’s quando, lo scorso giovedì, a Roma, due uomini in scooter si sono affiancati al taxi nel quale si trovava la signora, hanno aperto la portiera e afferrato la sacca sparendo nel caos del traffico. Il tutto nel tragitto fra Villa Borghese e Piazzale Flaminio.

Bocche cucite alla Christie’s, i responsabili si sono negati al Corriere. Sull’ammontare del bottino, tre milioni di euro, non ci sono invece dubbi essendo stato indicato proprio dalla vittima del furto ai Carabinieri della Compagnia di Roma Trionfale che indagano sul fatto.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome