Home ARTE E CULTURA Torna il Festival del Teatro Patologico in via Cassia

Torna il Festival del Teatro Patologico in via Cassia

Anche quest’anno torna il Festival del Teatro Patologico la cui direzione artistica è del regista e attore Dario D’Ambrosi, da sempre attento indagatore del disagio mentale attraverso la ricerca teatrale. La rassegna si svolgerà dal 23 maggio al 10 giugno nella sede del Teatro Patologico di Via Cassia 472 e ad aprire la kermesse sarà uno degli storici spettacoli di D’ambrosi dal titolo “Frusta-azioni”, una performance che nel febbraio scorso ha riscosso enorme successo al Wilton’s Theatre di Londra dopo aver già entusiasmato pubblico e critica di tutto il mondo.

L’apertura di D’Ambrosi sarà l’antipasto di una ricca e varia programmazione che unirà sperimentazione e approfondimento teatrale all’esibizione di gruppi che svolgono un importantissimo lavoro di integrazione e terapia nel campo della disabilità.

Il festival tende a promuovere il giovane e innovativo teatro italiano (Massimo Sgorbani, Alessandro Corazzi, Manuela Boccanera, Atmos Teatro) e soprattutto attivare una sinergia tra il teatro ed un ambiente in cui si lavora sul disagio mentale e sociale (“Fitzcarraldo Teatro” per i non vedenti e poi “Cavallo Bianco” e “Paradosso 38” per la disabilità fisica e mentale), convinti che questo possa contribuire ad una evoluzione del linguaggio scenico e soprattutto dare maggiore visibilità alle tante realtà che quotidianamente operano in un settore molto complesso e delicato come quello della disabilità.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome