Home ATTUALITÀ Torna il Basant Festival e l’Ambasciata del Pakistan si apre ai romani

Torna il Basant Festival e l’Ambasciata del Pakistan si apre ai romani

Colori, profumi e musica orientale a Vigna Clara. Anche quest’anno l’Ambasciata del Pakistan organizza nei giardini della sua sede di via della Camilluccia 682 il Basant Festival, la tradizionale festa degli aquiloni che segna l’arrivo della primavera. Domenica 6 maggio porte aperte ai romani per trascorrere con i cittadini pakistani residenti nella Capitale una giornata di intrattenimento all’insegna della cultura orientale.

Ad attenderli stand di specialità gastronomiche pakistane, articoli di artigianato, scialli, pashmine, braccialetti, applicazioni di henné, vestiti, musica pakistana ma soprattutto gare di aquiloni.
Elemento caratterizzante e simbolo della festa sono infatti gli aquiloni che, portati direttamente dal Pakistan, voleranno nel cielo della Capitale in danze acrobatiche controllati dalle mani esperte di chi fin da bambino ha partecipato a questi eventi.

Un giorno di festa che si colloca nel programma di scambio culturale voluto dall’Ambasciata e che consente di approfondire la conoscenza di usi e costumi di un paese a noi lontano.
Una festa la cui ospite d’onore sarà Isabella Rauti, consigliere PdL della Regione Lazio nonché moglie del Sindaco di Roma, che inaugurerà l’evento alle 12.30.

I giardini dell’ambasciata saranno aperti alle 10 e la festa durerà sino alle 17. Per rendere più forte il senso di partecipazione suggeriamo di indossare abiti colorati, possibilmente di giallo o di verde, colori ufficiali del Basant Festival.

All’ambasciata si accede da due ingressi: via Riccardo Zandonai 84 e Via della Camilluccia 682. Suggeriamo di usare il primo per una maggiore facilità di parcheggiare l’auto. (red.)

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome