Home ATTUALITÀ Via Due Ponti – Torquati (PD): comunicati Giacomini, siamo all’avanspettacolo

Via Due Ponti – Torquati (PD): comunicati Giacomini, siamo all’avanspettacolo

Continua il match dialettico sul tema Via Due Ponti fra il presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini, ed il Gruppo PD che, all’accusa di trovarsi ” in permanente stato dormiente”  e di essere “un’opposizione alla canna del gas” (leggi qui), affida alle parole del suo capogruppo, Daniele Torquati, la secca replica. “Il Presidente ultimamente si lancia in comunicati di avanspettacolo per i quali vale la pena ricordare alcune cose.”

“Riguardo alla nuova corsia di Via Due Ponti avevamo evitato di fare sterili polemiche perché quello che ci interessava era raggiungere un risultato.Voglio ricordare che la Cassia è stata bloccata per settimane a causa dell’incapacità sua, della sua Giunta, e del Governo di Roma Capitale che ha aperto il cantiere di Via Due Ponti senza un piano del traffico adeguato e senza una dignitosa informazione per i cittadini.”

“Inoltre – continua Torquati – tre mesi prima dell’apertura del cantiere, mentre lui e i suoi adepti ‘ciurlavano nel manico’, il gruppo del PD chiedeva di verificare l’ipotesi dell’apertura della corsia. Infine, vale la pena sottolineare che rispondendo alla mia interrogazione in aula il capo comico Giacomini negava la possibilità della creazione del passaggio, per oscuri problemi tecnici che ancora non ha spiegato.”

“Giacomini, non abbia paura delle proposte dell’opposizione che danno un contributo importante e, invece di utilizzare il tempo per scrivere comunicati comici, inizi a pensare come aprire la corsia che tutt’ora sembra essere pericolosa e non in sicurezza, dando delle informazioni certe ai cittadini”

“Il PD sa bene come si fa opposizione e quali proposte ha fatto, abbiamo solo un dubbio atroce – ironizza Torquati concludendo – ma chi scrive i comunicati di Giacomini? Max Paiella? La prossima volta che dovrà aprire un cantiere in XX Municipio “chiami esecccito”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Aggiungi che siamo stati noi a spiegare in commissione ai colleghi di maggioranza che era possibile aprire la strada di fondovalle.

    marco

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome