Home ARTE E CULTURA Dal Mar Caspio all’Atlantico passando per l’Auditorium

Dal Mar Caspio all’Atlantico passando per l’Auditorium

orchestra41.jpgOggi, Venerdì 30 marzo, Helikonia presenta, al Teatro Studio dell’Auditorium, l’Orchestra del 41° Parallelo con lo spettacolo “Dal Mar Caspio all’Atlantico”. Un’orchestra tutta al femminile per cantare le donne e per restituire il respiro di uno sguardo guerriero e materno, appassionato e dolce su quanto ci circonda. Il repertorio prende spunto dalle culture dei Paesi situati sul 41° parallelo geografico, dal Mar Caspio all’Atlantico, e include brani ispirati alle tradizioni quali il Centro e Sud Italia, Turchia, Stati Uniti, Uzbekistan, Grecia, Albania, Armenia ,Bulgaria, Macedonia, Portogallo.

Apriranno la serata Lucilla Galeazzi e Levocidoro, un gruppo vocale (Susanna Buffa, Chiara Casarico, Sara Marchesi, Marta Ricci, Susanna Ruffini, Nora Tigges) fondato e diretto dalla stessa Galeazzi che sarà, peraltro, fra gli ospiti della serata assieme a Raffaella Misiti. Il concerto sarà impreziosito anche da un momento di danza firmato da Paola Stella.

L'”Orchestra del 41esimo parallelo” è nata da un progetto dei Tetès de Bois e di Acustimantico finanziato e sostenuto dalla provincia di Roma nel 2009, che propone un viaggio ideale attraverso suite di brani della tradizione popolare ripresi e arrangiati per orchestra dal direttore, Stefano Scatozza, e da alcune musiciste dell’orchestra stessa, strumentiste e arrangiatrici. L’organico ha all’attivo numerose collaborazioni e concerti con ospiti di eccezione (Rita Marcotulli, Lucilla Galeazzi, Giovanna Marini, Nada, Andrea Satta, Raffaella Misiti).

L’orchestra è comparsa recentemente nel video di presentazione della manifestazione nazionale del movimento “Se non ora quando 2011”, con la regia di Lunetta Savino.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome