Home ATTUALITÀ XX Municipio – Scipione (PdL): Torquati? Un profeta che sbaglia profezie

XX Municipio – Scipione (PdL): Torquati? Un profeta che sbaglia profezie

Ad Antonio Scipione, consigliere PdL del XX Municipio, non sono affatto piaciute le ultime dichiarazioni del capogruppo PD, Daniele Torquati, al quale replica polemicamente con una nota nella quale afferma che “fa piacere notare che il Consigliere Torquati sia salito sul pulpito per fare le prediche: dopo aver dato uno schiaffo a Zingaretti dichiarando che il PD del XX Municipio è contrario alla discarica a Pian dell’Olmo (leggi qui)  (il Consiglio del Municipio all’unanimità ha approvato la mia proposta di dire no a tale localizzazione), mentre il probabile candidato sindaco di Roma non passa giorno che non asserisca che quel sito sia il migliore per il provvisorio dopo Malagrotta, ora vorrebbe dare lezioni al Presidente del XX Municipio Giacomini”.

“Il presidente Giacomini – sostiene Scipione – ha preso giustamente posizione sul ruolo dei Municipi nell’ambito di Roma Capitale, ma in questo il ‘profeta’ Torquati ha voluto vedere, solo lui, un problema collegato al bilancio che il Comune sta per approvare. Il ‘profeta’ dimentica però che le difficoltà economiche di Roma Capitale, oltre ai minor trasferimenti dallo Stato, sono dovuti soprattutto alle maggioranze rosso-verdi che hanno governato questa città per 17 anni creando un buco di 10 miliardi di euro”.

“Ben ha fatto dunque il Presidente Giacomini a rilanciare la proposta del Consigliere regionale Andrea Bernaudo (leggi qui) di mettere al centro del dibattito politico del prossimo congresso romano del PDL l’autonomia finanziaria e personalità giuridica ai Municipi. Certo però – ironizza Scipione concludendo – avrebbe anche potuto interpellare prima il Consigliere Torquati !”

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Se di schiaffi si tratta andranno ripartiti anche con l sindaco Alemanno e la presidente Polverini, incapaci di decidere se e dove fare discariche nel territorio romano. responsabilità poi, inutilmente affidata al prefetto Pecoraro e ora al governo nazionale. Dato che la nota l’ho firmata anch’io, mi permetta il consigliere Scipione di darne la nostra versione : siamo da sempre contrari a nuove discariche. Chiediamo che venga subito avviata in tutta la città una seria raccolta differenziata e un nuovo processo sostenibile di smaltimento. A meno che non si voglia utilizzare la voragine di via Comparini che da due anni attende di essere riempita, con l’omissione del presidente Giacomini e sua che su questo non ha avuto niente da protestare. O ha affidato il compito all ‘ assessore Stefano Erbaggi ? Cordiali saluti

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome