Home ATTUALITÀ Sarà scelto a Villa Miani il Velista dell’Anno

Sarà scelto a Villa Miani il Velista dell’Anno

vela.JPGGrande attesa per la XX edizione de “Il Velista dell’Anno Intermatica”, Oscar della Vela Nazionale ideato dalla Acciari Consulting nel 1991. I protagonisti del mondo velico nazionale, tra cui Carlo Croce, presidente della Federazione Italiana Vela, sono attesi domani 19 marzo a Monte Mario, nei saloni di Villa Miani, per festeggiare i due decenni di vita del più importante premio nazionale di settore che sarà presentato da Sandro Donato Grosso, giornalista di Sky Sport.

A contendersi il titolo di “Velista dell’Anno Intermatica 2011” (il Trofeo sarà costituito da una scultura dell’artista dorico Guido Armeni che sarà svelata al momento della premiazione), saranno i cinque atleti italiani che nel 2011 si sono maggiormente distinti per i loro risultati in campo internazionale.

Sul palco saliranno: Susanne Bayer, miglior italiana alla durissima regata oceanica in solitario Transat 650, Lorenzo Bressani, campione del mondo Melges 24, Francesco Bruni, vice campione del mondo di Match Race, Diego Negri, campione europeo e italiano della classe Star e Michele Paoletti vincitore delle Audi Saling Series a bordo del Melges 32 Fantastica. Intermatica premierà il Velista dell’Anno con un terminale satellitare IsatPhone.

In lizza per il premio “Barca dell’Anno – Marina di Loano” ci saranno: “Aniene 1a Classe”, il TP 52 vincitore del campionato italiano ORC International; “Luna Rossa”, l’Extreme 40 vincitore dell’Extreme Sailing Series e “Stig”, il Melges 20 detentore del titolo iridato.

Per la terza volta consecutiva, la serata capitolina offrirà una vetrina ai giovani talenti della vela nazionale con il premio “Velista Under 25 Carlo Marincovich – Azimut Wealth Management”. In ballo per la palma di migliore azzurro “junior” ci saranno Francesca Clapcich, vincitrice delle selezioni olimpiche per Londra 2012 nel Laser Radial, Giovanni Coccoluto, campione Mondiale ed Europeo Laser Radial, Veronica Fanciulli, campionessa del mondo juniores nella categoria windsurf olimpico RS-X, Francesco Marrai, campione iridato, europeo e italiano juniores della classe Laser Standard e Cecilia Zorzi, iridata nel Laser 4.7.

Infine il “Progettista dell’Anno – Feudi di San Gregorio” sarà scelto tra Alberto Simeone, designer del tecnologico “Mylius 19e95”, Alessandro Vismara, ideatore dell’imbarcazione eco sostenibile “Vismara 80”, e Pacifico D’Ettorre, padre di “Pacipat 650”, il primo scafo con tutto il volume di carena a prua.

Tra le novità della ventesima edizione si segnala l’arrivo di tre nuovi partner: Intermatica, che da 15 anni opera nel settore delle telecomunicazioni con particolare attenzione ai prodotti e ai servizi per la telefonia mobile satellitare e della sicurezza in mare; Azimut Wealth Management, la più grande realtà finanziaria indipendente del mercato italiano quotata alla Borsa di Milano sarà sponsor del premio “Velista Under 25” e Telesia (gruppo Class Editori), che, nella sua veste di media partner, diffonderà le immagini dell’evento attraverso i propri canali televisivi digitali degli Aeroporti italiani e delle Metropolitane.
I tre nuovi partner affiancheranno Marina di Loano e Feudi di San Gregorio, entrati nella famiglia del Velista lo scorso anno.

La Giuria del Premio sarà formata da Raffaele Pagnozzi (Segretario Generale CONI), Carlo Croce (Presidente Federazione Italiana Vela), Alberto Acciari (ideatore del premio), Glauco Briante (Vicepresidente FIV), Claudio Castellani (presidente di Intermatica) e dai direttori delle principali riviste di vela: Vanni Galgani (Fare Vela), Luca Sonnino Sorriso (Nautica), Andrea Brambilla (Yacht & Sail), Matteo Zaccagnino (Yacht Capital).

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome