Home ATTUALITÀ Casolare 311: stufa accesa, dolci ed un buon libro

Casolare 311: stufa accesa, dolci ed un buon libro

Domenica 5 febbraio, a Formello, riprendono le attività culturali del Casolare 311. Per celebrare la fondazione dell’Ente Maremma (7 febbraio 1951), all’origine della casa colonica in cui è stato allestito il museo della civiltà contadina, il Casolare 311 sarà aperto dalle ore 10 alle 18, ed accoglierà gli ospiti con dolci tipici e con la stufa accesa.

“Sarà un’occasione per rivederci, sfogliare alcuni testi fotografici che il Museo ha recentemente acquistato o scambiare i libri della biblioteca Semina un libro nel Parco di Veio” annunciano gli organizzatori segnalando che l’evento è patrocinato dal Comune di Formello e dal Parco di Veio.

Casolare 311, Museo della civiltà contadina, è in via Santi Martiri 12 a Formello. L’Ente gestore è l’Associazione culturale La Valigia dei Sogni (tel. 06 90 84 255)

Come raggiungere il Casolare 311 da Roma Nord

Il Casolare 311 si trova nelle campagne di Formello tra Sacrofano e Prima Porta. Per raggiungerlo da  Roma Nord partendo da Via Flaminia, altezza del GRA, seguire queste indicazioni:

Percorrere per circa 2,5 km il viadotto “Giubileo del 2000″
Uscire a destra direzione TIBERINA – A1 Firenze e percorrere circa 150 m
Svoltare a SINISTRA
Prendere Via Tiberina per circa 250 m: giunti in Piazza Saxa Rubra voltare leggermente a DESTRA
Prendere sulla DESTRA Via della Villa di Livia da percorrere per circa 500 m
Svoltare a SINISTRA in Via della Giustiniana, da percorrere per circa 500 m
Svoltare a DESTRA in Via Concesio da percorrere per circa 1,4 km
Continuare su Via di Valle Muricana per circa 7 km
Dopo l’indicazione 8° Km della Via Sacrofanese/Valle Muricana svoltare a SINISTRA in Via Perazzeta da percorrere per 900 m
Al bivio svoltare a DESTRA e proseguire per circa 300 m
Al bivio proseguire DRITTO in Via dei Santi Martiri per circa 700 m (Non direzione Formello)
Sulla DESTRA al numero 12 si trova il Casolare 311.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome