Home ATTUALITÀ Una “Lettera di Dio all’Umanità” arrivata a Formello

Una “Lettera di Dio all’Umanità” arrivata a Formello

Mercoledì 11 e giovedì 12 Gennaio, alle 20,30, spettacolo di danza contemporanea “Lettera di Dio all’Umanità”  al Teatro Comunale J.P. Velly di Formello. L’incontro di un gruppo di eclettici e multiformi artisti per raccontare il contrasto fra il ragionare piano e distaccato di un Dio donna che si rivolge all’umanità – e alle donne in particolare – e l’impeto del Requiem incompiuto, che visita le stazioni canoniche della Messa, intesa come rappresentazione e senso del percorso di ogni creatura verso l’eternità.

Alle ariose e intense azioni coreografiche di Gloria Pomardi risponde la musica che Mozart compose in punto di morte, disperata ultima sfida, canto di dolore e di speranza.

“Posso andare a raccogliere l’ultimo pensiero in fondo all’ultima anima e farvelo vedere. Posso dare a me stessa qualsiasi forma… esiliarsi, farsi esili oppure espandersi, avere un cuore significa avere una galassia in mezzo al petto” continua la lettera e Maria Grazia Tata immagina abiti che sottolineano la capacità di mutare delle creature che si muovono sulla scena per rappresentare l’infinita potenza del loro spirito. (info e prenotazioni: 339.8081699)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome