Home ATTUALITÀ Cozza, Torquati (PD): Ponte Milvio non è uno sfondo da cartolina

Cozza, Torquati (PD): Ponte Milvio non è uno sfondo da cartolina

“Siamo convinti – dichiarano in una nota Alessandro Cozza e Daniele Torquati, consiglieri PD del XX Municipio – che Ponte Milvio non possa essere considerato solo uno sfondo da cartolina essendo un luogo storico e di grande interesse culturale che va tutelato: la nostra proposta di rimozione dei lucchetti deve essere il primo passo del XX Municipio verso la riqualificazione dell’intera zona, negli ultimi tre anni trascurata dal Presidente Gianni Giacomini e dal Sindaco Gianni Alemanno.”

“Il Sindaco non tenti di eludere la volontà politica espressa dal Consiglio municipale prendendo tempo e inoltre suggeriamo ad Alemanno di tenere in considerazione l’indignazione dei cittadini di Ponte Milvio, più che quella di Federico Moccia ed auspichiamo che, nella sua ricerca di “soluzioni alternative” con lo scrittore per i lucchetti trovi anche le soluzioni ai problemi che affliggono l’intero quartiere.”

“Andrà avanti l’impegno del PD per restituire vivibilità all’intera zona che sopporta enormi problemi di degrado diffuso e viabilità. Lunedì, infatti – annunciano Cozza e Torquati – porteremo un testo per revocare la direttiva rilasciata dal Municipio ad alcuni gestori di locali che sono stati autorizzati a realizzarsi marciapiedi su misura (leggi qui)”.

“Infine, a chi sostiene che la decisione di rimuovere i lucchetti tolga ai giovani il diritto di sognare, rispondiamo che “amare” significa innanzitutto rispettare e rispettarsi: avere cura di quello che ci sta intorno, dei luoghi e delle persone testimonia l’ “amore” molto più di quanto possa fare un lucchetto appeso ad un palo. Il XX Municipio e il Comune – concludono i due consiglieri – rendano vivibile la zona di Ponte Milvio per far capire ai giovani che amare significa, prima di tutto, rispettare.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome