Home ATTUALITÀ Cassia – Allo Stabile del Giallo in compagnia di mamma e papà

Cassia – Allo Stabile del Giallo in compagnia di mamma e papà

Da sabato 17 dicembre, con inizio alle ore 17, il Teatro Stabile del Giallo di via al Sesto Miglio 78, sulla Cassia, ospiterà nuovamente “S. Holmes e il Mistero della Mummia”, un giallo interattivo per piccoli investigatori scritto da Cinzia Giorgio ed Anna Masullo. “Giallo in Famiglia, a teatro con mamma e papà”, che successivamente proporrà un altro spettacolo nuovo di zecca, è un’iniziativa che offrirà alle nuove generazioni l’occasione di restare affascinati dal mistero e di contribuire a svelarlo.

Lo Stabile del Giallo torna, dunque, ad aprire le sue porte a genitori e figli, riproponendo una rappresentazione interattiva che lo scorso anno ha avuto un grande successo e che è stata concepita pensando alle nuove generazioni, un giallo nel corso del quale i giovani spettatori potranno partecipare attivamente alla ricerca della soluzione del mistero.

Così, una volta spente le luci, sul palco del peculiare teatro con base sulla Cassia apparirà Sidney Holmes, pronipote del celeberrimo investigatore Sherlock Holmes.

Sidney ha appena ereditato la casa sita al 221B di Baker Street, a Londra, e, riordinando la soffitta, trova per caso un vecchio baule appartenuto al suo illustre avo. Da quel momento il protagonista avverte la presenza del grande detective, il cui fantasma inizia ad interagire con lui.
Ascoltando i consigli dello spettro, Sidney riesce a risolvere gli intricati enigmi legati ad una mummia egiziana che il padre Nigel sta esaminando al British Museum dove lavora come egittologo.

Sidney ed il suo migliore amico Andrew Morris saranno protagonisti, insieme alla giovane studiosa Jane Watson, a sua volta pronipote del dottor Watson, di una misteriosa vicenda popolata da omicidi, fantasmi, apparizioni e mummie sussurranti.

Chi ha ucciso il custode del museo? Chi ha rubato il papiro contenente la maledizione della mummia? Chi si nasconde dietro i sussurri inquietanti che sembrano provenire dal sarcofago? Dov’è finito il tesoro di cui parla il papiro?

Saranno i giovani protagonisti, con l’ausilio di Sherlock Holmes, a risolvere il caso? Oppure, saranno i piccoli spettatori a sbrogliare l’intricata ed esilarante matassa?

“S. Holmes e il Mistero della Mummia” rimarrà in scena fino alla fine di gennaio (forse di più, vi aggiorneremo!) e l’appuntamento è fissato ogni sabato pomeriggio alle ore 17. Successivamente lo Stabile del Giallo proporrà al pubblico dei più giovani una rappresentazione interattiva nuova di zecca: “Il Raduno dei Pirati e il Terrificante Mistero del Vascello Fantasma”, uno spettacolo scritto ancora una volta da Anna Masullo e Cinzia Giorgio e del quale vi parleremo a suo tempo.

Siate, dunque, i benvenuti al Teatro Stabile del Giallo dove il mistero, il divertimento e l’interattività, unitamente ad una squisita ospitalità, sono di casa.

Giovanni Berti

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome