Home ATTUALITÀ Via Flaminia – Corsetto (MPI): Urge sgombero di un insediamento abusivo

Via Flaminia – Corsetto (MPI): Urge sgombero di un insediamento abusivo

“Ho potuto verificare, su segnalazione dei residenti del complesso residenziale Papillo di via Flaminia 950 e limitrofi, la presenza di una baracca abusiva, costruita in legno con tanto di porte e finestre, in un’area verde prossima alle case.” Lo denuncia Riccardo Corsetto, portavoce romano del Movimento per l’Italia con Daniela Santanché e delegato al XX Municipio.

“Secondo i residenti – prosegue Corsetto – la baracca è in piedi dalla scorsa primavera, nascosta solo da una fitta vegetazione. Oggi stesso, vedendo il materiale fotografico realizzato da uno dei residenti, ho segnalato la questione al presidente Commissione Sicurezza di Roma Capitale, On. Fabrizio Santori, il quale, con la proverbiale solerzia del suo operato, si è impegnato ad inoltrare il caso agli organi competenti in materia di sgombero.”

“Secondo le testimonianze raccolte la baracca sarebbe abitata da più nuclei familiari, proprietari fra l’altro di un Toyota color argento targato Romania. Non sarebbero presenti minori.  In attesa che le autorità competenti possano valutare il caso con un sopralluogo ufficiale – conclude Corsetto – voglio rassicuare i residenti che quell’insediamento non potrà restare dov’è.”

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. …Corsetto…. capisco che vorresti candidarti alle prossime elezioni (con chi non ce l’hai ancora spiegato…) ma arrivi un pò tardi, la “notizia” è vecchiotta…. ahahahahahah

  2. Marcellino, ciao, la notizia è vecchiotta però oggi abbiamo fatto esposto al comandante Bracci insieme all’amico Santori. Perché vedi marcellino, la gente non vuole solo le notizie, la gente vuole i fatti. Non vuole sapere che li c’è un insediamento abusivo. Vuole sapere che qualcuno lo ha fatto rimuovere. Son cose un pò differenti.
    Comunque marcellino i miei amici sanno dove mi candido. Sempre a destra.
    Io c’ho il cuore a destra. Non so te come la pensi ma non ti giudicherei dal colore della casacca, ti giudicherei solo dalla cose che fai.
    Se vuoi far parte del mio comitato chiamami. Noi ci mettiamo il volto e il numero di telefono. 339 65 29 021.
    Ciao Marcellì

    Riccardo Corsetto
    riccardo.corsetto@gmail.com

    riccardo.corsetto@gmail.com

  3. Decio con Marcellino siamo amici, ma lei non la conosco. La prego di darmi del “lei” se non chiedo troppo alla sua creanza.
    Cordialmente

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome